Design Miami Basel

C’era anche Brad Pitt quest’anno all’annuale  fiera del design di Basilea. Appassionato di arte e design, l’attore ha fatto incetta di opere: come il Mini Capsule Hotel, un albergo in miniatura che può ospitare sei coppie, acquistato per il divertimento della numerosa prole di Brangelina. Per i propri rari momenti di relax ha comprato invece la Fossil Chaise Longue, una sedia stile Antenati dello studio di design ultimo grido Atelier van Lieshout.

Non è solo per la presenza di alcune star dello showbiz che Design Miami Basel è una delle fiere di design più alla moda e all’avanguardia del pianeta. Quello che la distingue dalle sue parenti, Salone del Mobile compreso, è la stretta connessione con Art Basel Miami Beach, la più importante fiera di arte contemporanea degli Stati Uniti. Nata nel dicembre del 2005 da una costola della fiera di Miami per dare spazio alle gallerie di design, il successo di Design Miami Basel è stato tale che dal 2006 la manifestazione si tiene due volte l’anno: a dicembre a Miami e a giugno a Basilea.

Ogni anno sono due i premi assegnati dalla Design Miami Basel: Designer of the Year (a Miami, a dicembre) e Designer of the Future (a Basilea, a giugno). Quest’anno hanno ricevuto il premio di designer del futuro Nacho Carbonell, Tomáš Gabzdil Libertiny, Peter Marigold e lo studio di design Raw-Edges di Yael Mer e Shay Alkalay.
Il tema sui quali i designer si sono confrontati è stato la creazione di un’ambientazione "che stimolasse il discorso, la riflessione e la comunità", con l’uso di specchi e gesso come materiali principali.

Nelle foto potete ammirare alcuni dei risultati e i progetti vincitori.

 

Design Miami Basel