Come rinnovare l’arredamento spendendo poco

Se volete cambiar faccia alla vostra casa senza sborsare una cifra importante, prendete spunto da queste idee

Vorreste rinnovare tutto l’arredamento, ma non avete abbastanza soldi per cambiare look al vostro appartamento? Per vestire di nuovo, abbellire e personalizzare le quattro mura di casa basta poco. A volte è sufficiente sostituire, ad esempio, il vecchio divano con un sofà di design per ottenere l’effetto voluto. Oppure puntare sull’illuminazione per creare atmosfere personalissime o “vestire” una stanza con una tonalità forte. Ma per iniziare, ci si può divertire applicando sulle pareti simpaticissimi adesivi in vinile per un effetto davvero unico.

Stickers d’autore
Perché non scaldare l’ambiente con un caminetto, rigorosamente finto? O “attaccare” una cornice, senza chiodo? Tutto questo è possibile grazie a degli speciali adesivi che riproducono “irreali” componenti d’arredo. Il risultato? Trasformare un’intera parete spoglia e scegliere, in ogni momento, di rinnovare la vostra stanza con un semplice gesto. Facili da applicare, le creazioni Vinyluse, trasformano ogni parete in un’opera d’arte.

Sedute di valore
Un elemento d’arredo “ingombrante”, di grande identità può contribuire a rendere la casa più accogliente e avvolgente. Questo l’effetto della Poltrona Nido di Abhika. Protagonista del palcoscenico domestico grazie alle sue dimensioni importanti e alla sua forma organica dalle linee decisamente morbide, sinuose, avvolgenti come un abbraccio. Sembra invece un morbido e caldo piumino il divano Piumotto, posato a grandi quadrotti sulla sua struttura leggera, che gioca per contrappunto stilistico con la poltroncina Belle Epoque Capitonné. Le semplici e sinuoso linee dei Pouf Quadrifoglio riproducono, invece, le movenze delicate dei petali.

Io penso pink!
Il salotto è la stanza della casa dove ci si ritrova, per chiacchiere e risate, con gli amici. Perché non accoglierli con un tocco di colore. Magari con un divano rosa di Camomilla Milano. O poltrone e chaise longue il cui schienale riprende la silhouette di Hello Kitty, fiocco compreso. Nella stessa tonalità anche accessori come cuscini, telefoni, lampade, carta da parati e portariviste. Il tutto per dare all’ambiente una forte personalità. Idem per la camera da letto che così colorata diventa molto glam. In questa stanza possiamo davvero permetterci una “notte rosa” a cominciare proprio dal letto, dove Hello Kitty sbircia da lenzuola, copriletto e cuscini. Così come gli oggetti da tenere ben in vista sul comodino: radiosveglia, abat-jour, lampada al neon e portaritratti.

Divisori d’autore
Le decorazioni in materiale termoplastico di Servetto, completi di ganci, sono ideali per separare spazi, da utilizzare al posto delle tende e, perché no, per creare inattesi giochi di luce. Coniuga design e innovazione anche Todo, un originale armadio-baule, sempre in materiale termoplastico, che, nato per gli uffici come sistema di custodia di abiti e oggetti personali, si rivela un comodo guardaroba supplementare per la stanza degli ospiti, per un ambiente giovane, per uno spazio elegante ma di piccole dimensioni. Pensato per la badroom anche l’elegante e prezioso portabiti da camera Pisolo, in materiale termoplastico realizzato con tecnica rotazionale. Disponibile in vari colori.

Come rinnovare l’arredamento spendendo poco