Cinque lavori fai da te per diventare imprenditrice di te stessa

Sei stanca di trascorrere le tue giornate in ufficio e vuoi avere più tempo per la tua famiglia? Ecco alcune idee per guadagnare lavorando da casa

Sei una giovane mamma e vuoi lavorare da casa per non trascurare la tua famiglia? Ti sei stufata di trascorrere le tue giornate in ufficio? Esistono numerose attività imprenditoriali che ti permettono di guadagnare uno stipendio comodamente seduta sul tuo divano. Pensa alle influencer che anticipando le tendenze arrivano a guadagnare somme notevoli e, in alcuni casi, diventano celebri. O a coloro che, tra le mura domestiche scrivono libri di successo.

Le idee per coniugare la vita lavorativa e quella casalinga sono tantissime. Hai mai pensato di creare un bullet journal e distribuirlo online? Si tratta di un metodo che permette di organizzare la vita in modo flessibile e personalizzabile. Basta stabilire come registrare sul taccuino i compiti da svolgere, gli impegni di varia natura e le cose da ricordare. In un mondo in cui andiamo perennemente di fretta, molte persone fanno fatica a ricordare ogni cosa. E allora, accendi il pc, apri un sito, realizza uno o più modelli originali di agenda digitale e metti il tutto disposizione dei visitatori.

Organizzare al meglio gli spazi della propria casa è spesso complicato. In quasi tutte le abitazioni ci sono delle zone inutilizzate o mal sfruttate. In questo senso la figura del riorganizzatore domestico può rivelarsi di grande aiuto. In Italia è poco diffusa, al contrario degli USA; per questo motivo si tratta di un’attività innovativa che potrebbe fare le fortune di chi decide di intraprenderla. Studia a fondo la casa del tuo cliente, le abitudini sue e delle sua famiglia e prepara un piano di organizzazione dettagliato, che mostri come sfruttare al meglio lo spazio in ogni singola camera. Se avrai fatto un buon lavoro, la differenza tra il “prima” e il “dopo” sarà impressionante. Scatta le foto del tuo lavoro, pubblicale online e sfruttale come “biglietto da visita” per attirare nuovi clienti.

Sei sportiva e per tanti anni hai fatto yoga? Allora filma tue lezioni e rivendile a pagamento. Gli appassionati che praticano questa disciplina psicofisica – finalizzata alla meditazione, al rilassamento dei muscoli del corpo e alla respirazione – non se le lasceranno sfuggire.

Hai l’hobby di realizzare piccoli oggetti fatti a mano e vuoi ricavarne qualcosa? Il mercato del vintage conta numerosi appassionati. Attenta però: aprire un negozio virtuale per vendere le proprie creazioni all’inizio può essere rischioso. Meglio servirsi di piattaforme di vendita già esistenti che all’interno ti garantiscono uno spazio personale, dando da subito grande visibilità ai tuoi oggetti.

Saper usare Internet con disinvoltura è sempre più necessario. Gli adulti o anziani che fanno fatica a stare al passo con i tempi sono tanti. Per questo, potresti pensare di insegnare a usare il computer e a saper navigare in rete senza correre rischi.

E allora, cosa aspetti? Medita sulle tue competenze e poi buttati in questa nuova esperienza imprenditoriale.

Cinque lavori fai da te per diventare imprenditrice di te stessa