Arredare casa con i fiori: 5 idee semplici ed efficaci

I fiori possono ravvivare le stanze in modo semplice ed economico: ecco 5 idee perfette per dare una nuova vita alla propria casa

A volte le case hanno bisogno di essere ravvivate con nuovi tocchi di colore, oggetti e profumo. Non è più necessario però cambiare totalmente l’arredamento, c’è un modo molto più economico e alternativo per dare un nuovo volto alla propria abitazione. I fiori sono validi alleati nel fai da te casalingo e possono ravvivare gli ambienti domestici in modo semplice ed efficace: ecco 5 idee da replicare nella vostra dimora.

I fiori perfetti per arredare casa

Non tutti i fiori vanno bene per arredare la propria casa: dipende molto dal tipo di arredamento che è stato scelto, dagli spazi e anche dalla luminosità. Qualsiasi siano la disposizione e l’ampiezza, ci sono determinate varietà da prediligere che, se posizionate in un certo modo, possono diventare veri e propri oggetti d’arredo. La prima idea per arredare casa con i fiori riguarda i vasi da appendere al soffitto, ai lampadari o ai mobili. Le varietà ideali in questo caso sono le petunie, le begonie, le felci, ma anche i gerani e la lavanda, mentre se preferite un effetto a cascata, la pianta ideale è l’edera. I vasi fioriti sono versatili e danno un tocco di modernità all’ambiente.

Per tutti quelli che invece non hanno il pollice verde, ma amano comunque i fiori ci sono due soluzioni: la prima riguarda la disposizione di fiori disegnati sulla parete, mentre la seconda quelli finti. Per creare dei perfetti fiori da parete basta prendere un foglio di carta carbone e disegnare il fiore che si desidera, in seguito si appende al muro. I fiori finti invece sono una soluzione universale, adatti per tutte le stagioni, ma non devono essere utilizzati come se fossero veri: quindi niente vasi, al loro posto inseriteli in una cornice da appendere al muro.

Se i vasi da appendere non bastano, c’è anche un’altra soluzione: i vasi ricavati da oggetti di uso quotidiano, sempre da riempire di fiori. È sufficiente prendere un barattolo di vetro o di latta, rivestirli o colorarli con vernice spray: il gioco è fatto! Infine si può optare anche per un’altra soluzione: prendere alcuni rami fioriti come quelli di pesco e metterli in un vaso trasparente, per conferire fin da subito un’aria molto chic ed elegante alla casa.

Le piante più facili da coltivare in casa

Oltre a queste soluzioni pratiche e veloci, si può optare anche per riempire gli angoli di casa di splendide piante che possono conferire colore, vivacità e freschezza agli ambienti. Tra le varietà più facili da coltivare in casa ci sono sicuramente le erbe aromatiche come il basilico, il rosmarino e il timo che si possono acquistare in pratici vasetti. Queste piante si possono coltivare sia sul balcone, sia all’interno della casa, l’importante è dare la giusta quantità d’acqua ed esporle ai raggi del sole quotidianamente. Bastano pochi vasi per riempire già la cucina di colori e profumi.

Un’altra pianta perfetta per gli ambienti domestici è il ficus: resistente e chic, l’unica accortezza da seguire è evitare di esporlo alle correnti d’aria. Il ficus è perfetto per essere posizionato su mobili, all’interno delle nicchie di librerie, ma anche a terra per gli esemplari più grandi. Anche l’aloe vera è un’ottima pianta da inserire in un contesto domestico: è resistente e arreda perfettamente ogni angolo in cui è posizionata. Oltre a questo conferisce anche un aspetto decisamente esotico agli ambienti.

Restando sempre in tema tropicale, anche l’ananas è una pianta perfetta per gli interni ed è molto facile da curare. Prima di tutto non c’è bisogno di acquistarla, ma basta piantare il ciuffo dell’ananas che si acquista al supermercato. Si deve quindi togliere il ciuffo facendo attenzione a non recidere le radici, si tolgono le prime foglie per lasciare la parte inferiore libera, in seguito si pianta in un vaso largo e poco profondo. È consigliabile fare uno strato di argilla espansa per favorire il drenaggio e in seguito si inserisce il terriccio. L’ananas è una pianta che necessita di molta luce e di acqua, pertanto è importante posizionarla vicino alle finestre ed esporla ai raggi del sole frequentemente. Infine anche l’edera è una pianta perfetta per arredare casa e si può posizionare sui livelli più alti, in modo da creare un effetto a cascata.

 

Arredare casa con i fiori: 5 idee semplici ed efficaci
Arredare casa con i fiori: 5 idee semplici ed efficaci