5 piante facili per chi non ha il pollice verde

Hai preso la cintura di "pollice nero"? Non disperare: con questi consigli potrai avere delle piante bellissime in casa!

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

Curare le piante è un ottimo modo per rilassare la mente, staccare dalla routine ed è anche terapeutico. Non tutte, però, abbiamo il pollice verde. Se anche tu non sei molto pratica di giardinaggio, ma vorresti inserire un pò di verde in casa, nel terrazzo o in giardino, ecco alcune piante facili da curare anche per chi è alle prime armi.

5 piante facili da curare anche per chi non ha il pollice verde

Se sei cintura nera di “pollice nero” probabilmente, negli anni, hai sprecato molto denaro in piante e piantine che, purtroppo, sono durate solo poche settimane (o mesi) dall’acquisto. Seguendo questi consigli potrai spendere meglio il tuo denaro preferendo l’acquisto di piante molto resistenti.

Se non hai mai fatto giardinaggio e temi che prendersi cura di piante o fiori sia troppo complicato, ecco una lista di 5 piante facilissime da curare, perfette per iniziare!

Cactus e piante grasse: i cactus e le piante grasse sono semplicissime da curare, in quanto non richiedono molto tempo. Hanno bisogno di poca acqua e amano gli ambienti soleggiati. Puoi posizionarle in qualsiasi angolo della casa per creare uno spazio verde e vivacizzare ogni stanza (anche il terrazzo o il giardino). Se non hai molto spazio puoi usare un solo vaso per diverse piantine, creando composizioni personalizzate. Tieni presente che le varietà disponibili sono davvero moltissime e, come consiglio, posso darti quello di evitare le piante grasse con spine. Periodicamente necessitano di un travaso e questo ti semplificherà il procedimento. Fra le piante grasse molto resistenti e belle da vedere, ti consiglio le piante della famiglia “semprevivo” (il nome dice già tutto!): sono estremamente resistenti e bellissime da vedere. Puoi anche lasciarle fuori in inverno senza problemi.

Aloe Vera: l’aloe richiede pochissima acqua e poca luce per crescere bene quindi è particolarmente adatta anche a chi non ha il pollice verde. Inoltre è molto utile tenerla in casa in quanto è ricca di proprietà benefiche che potrai sfruttare per lenire la pelle, curare piccole irritazioni, per preparare lozioni doposole, idratanti e molto altro ancora. È una pianta che ti consiglio perché richiede davvero pochissime attenzioni: evita solo di esporla al freddo e sarà sempre stupenda.

Salvia ed erbe aromatiche: la salvia e le erbe aromatiche in generale hanno bisogno di pochissime cure e si prestano molto bene per rendere più belli balconi, davanzali e terrazze. Ed in più avrai a disposizione gli aromi sempre freschi da usare in cucina. Ricorda però che se messe in terra – quindi in giardino – potrai quasi dimenticartene, ma se le metterai a dimora in un vaso allora dovrai ricordarti di annaffiarle regolarmente.

Erba Miseria: chiamata così non a caso, l’erba miseria o tradescanzia, ha bisogno di pochissime cure ed è in grado di resistere anche alle condizioni più difficili (freddo, sole, eccessi o cali di acqua). Non necessita di molta acqua e ti basterà collocarla in una zona ben illuminata per avere foglie colorate e floride. Alcuni esemplari sono cadenti e regalano un bellissimo tocco di colore sia in casa che in un portico. Inoltre, se non avrai difficoltà con questa pianta, puoi riprodurla facilmente tagliando alcuni rametti e mettendoli direttamente in un altro vaso con un pò di terra: in questo caso, per alcune settimane dovrai bagnare regolarmente i rametti per aiutare la pianta a sviluppare nuove radici.

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

5 piante facili per chi non ha il pollice verde