Workout, fare colazione può aiutare a bruciare più carboidrati

A dirlo è un recente studio britannico.

Fare colazione prima di dedicarsi all’allenamento può aiutare il corpo a bruciare più carboidrati. Questa è la conclusione di uno studio condotto da un team di ricercatori attivi presso l’Università di Bath. I dettagli del loro lavoro sono stati pubblicati sulle pagine della rivista American Journal of Physiology: Endocrinology and Metabolism.

Gli esperti in questione hanno reclutato un campione di 12 soggetti adulti di sesso maschile. Questi ultimi, sono stati divisi in due gruppi: il primo è stato invitato a consumare una colazione a base di porridge al latte due ore prima di fare una sessione di allenamento in bicicletta. Al secondo, invece, è stata data l’indicazione di osservare un digiuno di 12 – 14 ore prima di dedicarsi alla corsa.

Al follow up, è stato possibile scoprire che, nei soggetti inclusi nel gruppo che aveva consumato la colazione prima del workout, era più rapido lo smaltimento dei carboidrati durante l’esercizio fisico. Inoltre, sempre nei soggetti che avevano consumato la colazione è stata individuata una maggior velocità nei processi digestivi.

Gli esperti che hanno portato avanti lo studio, commentando i risultati hanno fatto presente che i carboidrati bruciati nel corso del workout non provenivano solamente dal porridge, ma anche dalle scorte immagazzinate a livello muscolare (p.e. il glicogeno).

Come specificato dal Dottor Javier Gonzalez, coautore dello studio e docente presso il Dipartimento per la Salute dell’Università di Bath – l’esperto ha rilasciato dichiarazioni al sito Healtline – si tratta di un lavoro scientifico importante in quanto, per la prima volta, è stato possibile mostrare che la colazione è in grado di accelerare l’eliminazione del glucosio dal flusso sanguigno e dai muscoli.

Quanto appena descritto è stato osservato ovviamente dopo il consumo della colazione e, come già accennato, anche nei casi in cui è stato eseguita attività fisica nel lasso di tempo che intercorre tra la colazione e il pranzo.

Tornando al punto di vista di Gonzalez, facciamo presente che, a suo dire, una colazione troppo ricca di grassi produrrebbe una risposta differente, alterando il controllo del glucosio. Concludiamo facendo presente che, prima di mettere in atto qualsiasi cambiamento relativo alla colazione è opportuno consultare il medico di fiducia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Workout, fare colazione può aiutare a bruciare più carboidrati