Esiste: ecco il vino che ti salva dall’hangover

Sembra che il prosecco bio aiuti a sconfiggere i malesseri dopo una bevuta

Avete presente la terribile sensazione del giorno dopo una serata fuori con gli amici? Una di quelle in cui magari vi siete concesse un bicchiere di troppo.

Esatto stiamo parlando dell’hangover, ovvero i postumi che si hanno per aver alzato troppo il gomito, quelli che ci fanno dichiarare: “Non succederà mai più”. Ma succede, non stiamo dicendo di prendere delle sbornie colossali, ma di bere quel goccio in più che può ribaltare i ritmi del giorno dopo. E anche farci prendere peso, perché anche se è stato prodotto un prosecco che sembra ridurre il rischio, gli alcolici sono comunque molto calorici.

Sembra però che esitano dei vini che ci possono rendere immuni a quelle sgradevoli sensazioni. In Inghilterra il brand Aldi ha recentemente lanciato un prosecco biologico prodotto vicino a Venezia, che potrebbe ridurre i sintomi dell’hangover. Il perché sta nella produzione, che, come accade anche con altri vini biologici, ha meno solfiti. Ma non è l’unico. Tempo fa un’altra catena di supermercati in Inghilterra aveva fatto del hangover-free del suo prosecco un cavallo pubblicitario che aveva scatenato l’interesse di molti. Anche in quel caso il merito era da ricercarsi nella quantità molto ridotta di solfiti.

Insomma la risposta all’hangover c’è e sembra che vada ricercata nel biologico.

Ma se dovesse di capitare di esagerare con prodotti che, invece, contengono solfiti come si può fare a combattere contro il malessere del giorno dopo?

Fermo restando che è sempre importante limitare il consumo di alcolici, la cosa più importante da fare per stare meglio è quella di bere molta acqua prima di andare a dormire.  Questo permette al corpo di evitare la disidratazione e vi sveglierete sicuramente più in forma. La mattina riprendete subito in mano un bel bicchiere d’acqua, se non due.

Inoltre è bene mangiare carboidrati e proteine appena svegli, magari un panino con il prosciutto, che ridanno energia al corpo senza però appesantire troppo. A questo, naturalmente, aggiungete una bella tazza di caffè o di tè. Nella seconda opzione, da tenere in considerazione se avete una leggera nausea, potete aggiungere qualche fetta di zenzero. Un altro grande alleato è il miele che aiuta l’organismo a metabolizzare la sostanza alcolica.

Esiste: ecco il vino che ti salva dall’hangover