Rilassarsi dipingendo? Prova con i mandala…sui sassi!

Esprimi la tua creatività e ritrova te stessa con questa tecnica che raffigura un simbolo sacro della religione buddista e induista

 

Rilassarsi dipingendo. In molti lo fanno liberando la propria creatività su un foglio o una tela. Ma avete mai pensato di farlo… su una pietra? Potete cimentarvi in questa pratica raffigurando su sassi ben levigati un simbolo sacro della tradizione buddista e induista: il mandala. Questo termine sanscrito significa “cerchio” e indica appunto un oggetto di forma rotonda, che rappresenta simbolicamente il cosmo.

I monaci tibetani lo raffigurano in diversi modi, ad esempio intrecciando dei fili su un telaio, o componendolo con granelli di sabbia. Per quanto ci riguarda invece uno dei metodi più a portata di mano è quello di disegnarlo su un foglio di carta, ma se avete la passione per la pittura o volete avvicinarvi a questa pratica provate a dipingere il mandala su una pietra. Scoprirete che non è soltanto un’esercizio utile per rilassarvi e liberare la mente, ma una tecnica di meditazione che vi permetterà di concentrarvi e ascoltare la vostra voce interiore.

Ma come si dipinge un mandala? Il modo più semplice è quello di disegnare dei punti colorati, facendo attenzione all’accostamento cromatico e all’alternanza simmetrica tra colori. Per aiutarvi provate a seguire il video nell’articolo. I materiali più usati per la pittura sono smalti, colori acrilici e atossici, ed eventualmente un fissativo per ridurre l’assorbimento della pittura da parte della pietra. Riguardo ai pennelli, sono particolarmente consigliati quelli per utilizzati per la nail-art, in particolare quelli che permettono di decorare a pois le unghie.

Servono calma, pazienza e concentrazione per realizzare un mandala, e se non le avete… beh, pensate che questa pratica serve proprio per tenere la nostra mente rivolta al presente e “fissata” sull’attività che stiamo svolgendo.

I mandala stimolano anche la nostra creatività. Sarete voi infatti a scegliere quale tonalità di colore usare e l’accostamento cromatico, per rendere ogni pietra un pezzo unico e, dei bellissimi oggetti da arredamento o degli originali regali.

Rilassarsi dipingendo? Prova con i mandala…sui sassi!