La dieta giusta per sconfiggere il tumore

E' stato scoperto che il consumo costante di olio extravergine d'oliva diminuisce di molto il rischio di ammalarsi di cancro nelle donne

Malgrado lo scandalo per frode che ha travolto noti marchi, l’olio extravergine d’oliva non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole. Infatti, uno studio recente ha dimostrato che è fondamentale per combattere il cancro al seno (leggete i consigli del direttore dell’AIRC nella prevenzione ai tumori).

Stando a quanto riportato dalla rivista scientifica Jama Internal Medicine l’abitudine di seguire la dieta mediterranea e di consumare abbondante olio d’oliva permette di diminuire nelle donne il rischio di ammalarsi di tumore (ECCO LA DIETA MEDITERRANEA PER MANAGER).

Lo studio condotto dai ricercatori dell’università di Pamplona e di Madrid ha esaminato 4.282 donne tra i 60 e gli 80 anni che sono state sottoposte a tre diete differenti: una dieta mediterranea con un incremento di olio extravergine di oliva, una dieta mediterranea con un supplemento di noci, e una dieta povera di grassi.

Dopo 5 anni è stato dimostrato che le pazienti che hanno seguite la dieta con olio d’oliva hanno avuto il 68% in meno di rischio di cancro maligno al seno rispetto alle altre che hanno seguito un regime alimentare diverso.

Certamente i benefici della dieta mediterranea non derivano solo dall’olio d’oliva, ma dal fatto di essere ricca di frutta, verdura, legumi, formaggi, poca carne rossa e vino rosso (leggete i consigli dello chef stellato Moreno Cedroni  sugli alimenti benefici)

La novità dello studio spagnolo sta nell’aver riconosciuto gli effetti benefici dell’olio sulla prevenzione per quanto riguarda il tumore al seno. Perciò, è bene privilegiare il consumo di olio d’oliva stando attenti a riconoscere quello extravergine.

La dieta giusta per sconfiggere il tumore