«Ecco come mi ha ridotto l’ecstasy»

Una sola pastiglia. E la vita di questo 20enne è cambiata per sempre. In peggio

Jordy Hurdes, un bel ragazzo australiano di appena 20 anni. Studente, una passione per la moto cross, la PS4, il divertimento con gli amici. Insomma, un ragazzo come tanti. Il 21 novembre 2015 la sua vita è cambiata per sempre. Quella che sembra essere una serata normale, un party qualunque, si trasforma in un incubo. Jordy prende una pastiglia di ecstasy. Quei maledetti 25 euro buttati in una pastiglia gli rovinano l’esistenza. Si sente male. La corsa in ospedale e poi un “quasi miracolo”, perché i medici non riescano a credere che sia ancora vivo. Ma forse riporterà dei danni permanenti.

Choc, stupore, dolore. Chissà cosa avrà provato Jordy Hurdes. Di sicuro ha avuto coraggio, perché due giorni dopo gira un video commovente e  sconvolgente allo stesso tempo. Un video dove racconta la sua storia:

«Questo non è un post di autocommiserazione, ma un post di consapevolezza – scrive Jordy su Facebook, accanto alla foto che lo ritrae in un letto d’ospedale – Uscire e divertirsi è buono e va bene. E prendere delle droghe sembra una scelta divertente e non credi che cambierà la tua vita e nulla ti accadrà di male. Io stesso sono fortunato ad essere ancora vivo, ora è possibile che avrò una balbuzie permanente e un tic a causa di una lesione ai nervi o danni cerebrali. Vi prego, vi prego, vi prego, non prendete in considerazione il “divertimento più economico” perché non si sa mai cosa vi potrebbe succedere. Se posso togliere questa idea dalla testa di almeno un paio di persone, allora potrei aver salvato la vita di qualcuno. Voglio ringraziare tutti i mie fantastici, splendidi amici per tutti i regali e per il supporto che mi hanno dato non solo a me stesso ma anche alla mia famiglia… vi amo tutti. Sentitevi liberi di condividere questo post, voglio che molte persone possano vedere come una semplice pastiglia può cambiarti la vita».

«Grazie mille per l’amore e il sostegno da parte di tutti. Io onestamente non riesco a credere quanto questo post sia diventato virale. Si prega di condividere questo video. Devono riuscire a vederlo più persone possibili. Più vite possono essere salvate».
Jordy

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

«Ecco come mi ha ridotto l’ecstasy»