Frutta e verdura, i colori del benessere

Bianco, rosso, verde, giallo e blu sono i 5 colori dei vegetali che fanno bene alla salute

Video: AskaNews

La Dieta Mediterranea è caratterizzata da un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo e nello spazio, costituito principalmente dal consumo di cereali, frutta fresca o secca, verdure e da una moderata quantità di pesce, latticini, carne e condimenti, il tutto accompagnato da vino e infusi, sempre nel rispetto delle tradizioni e della territorialità.

La frutta e gli ortaggi occupano un posto di rilievo nella Dieta Mediterranea. Ogni stagione garantisce un’ampia  possibilità di scelta sia di ortaggi che di frutta ed è quindi consigliabile rispettare il consumo delle 5 porzioni al giorno (2 porzioni di verdura e 3 di frutta), poiché i loro benefici per la salute diventano ogni giorno più evidenti.

I nutrienti sono stati considerati spesso gli unici elementi da tenere in considerazione per determinare l’importanza dietetica di un alimento, mentre in realtà esistono altri tipi di componenti denominati “non nutrienti”, che svolgono un ruolo utile ai fini del benessere. Molti “non nutrienti” possiedono importanti proprietà fisiologiche e per questo sono considerate sostanze bioattive. Si tratta di composti di origine vegetale, denominati “fitochimici“. Alcuni di essi sono particolarmente interessanti perché, oltre a possedere azioni sia fisiologiche che protettiva, sono responsabili del colore di frutta e verdure.

I colori del benessere son principalmente 5: il verde, il bianco, il giallo-arancio, il blue-viola e il rosso.

VERDE come: asparagi, basilico, biete, broccoli, cavoli, carciofi, cetrioli, rucola, prezzemolo, spinaci, zucchine, uva bianca, kiwi. Contengono beta carotene, magnesio, vitamina C, acido folico e luteina. L’elevato contenuto di minerali contribuisce alla regolazione della pressione sanguigna e favorisce la trasmissione degli impulsi nervosi. Contengono acido folico fondamentale, per la prevenzione di patologia neonatali.

BIANCO come: aglio, cavolfiori, cipolle, finocchi, funghi, mele, pere, porri, sedano… Garantiscono un apporto di polifenoli, flavonoidi, composti solforati, potassio, vitamina C, selenio. Tali fitochimici favoriscono la circolazione sanguigna, prevengono la fragilità capillare e l’arteriosclerosi ed hanno una forte azione antiossidante.

GIALLO ARANCIO come: arance, limoni, mandarini, pompelmi, meloni, albicocche, pesche, nespole, carote, peperoni, zucca, mais… Molto ricchi di flavonoidi, beta carotene, vitamina C, potassio, fondamentali per la corretta crescita, la riparazione dei tessuti corporei e per il meccanismo della visione.

BLU-VIOLA come: melanzane, radicchio, fichi, lamponi, mirtilli, more, ribes, prugne, uva nera… Sono alimenti ricchi di antocianine, beta carotene, vitamina C, potassio e magnesio Favoriscono la circolazione sanguigna, prevengono la fragilità capillare e l’arteriosclerosi.

ROSSO come: angurie, arance rosse, barbabietole, ciliegie, fragole, peperoni, pomodori, rape rosse, ravanelli… Sono un’alta fonte di licopene e antocianine, con una forte azione antiossidante, prevengono la fragilità capillare, i processi infiammatori e l’invecchiamento precoce.

Ogni giorno è quindi buona regola assicurarsi un apporto corretto di frutta e verdura che con il loro contenuto in acqua, fibre , vitamine, minerali e fitochimici (sostanze colorate), potrebbero ridurre il rischio di patologie importanti come, diabete, malattie cardivascolari, obesità….

(Dott.ssa Arianna Bonfiglio)

Arianna Bonfiglio – Nutrizionista, Specialista in Scienze dell’AlimentazioneLaureata in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Milano, ha conseguito la Specializzazione in Scienze dell’Alimentazione, dopo aver svolto attività di ricerca presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari e Microbiologiche (DiSTAM), Università degli Studi di Milano. Dopo aver lavorato presso l’Istituto Clinico Humanitas, svolge ora la professione di Nutrizionista presso il suo Studio a Busto Arsizio, Varese. Opinionista in Radio e TV, docente al Master ‘Psicologia dello Sport’, ha condotto inoltre diversi corsi e seminari su tematiche legate all’alimentazione.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Frutta e verdura, i colori del benessere