Verità e bugie sulla dieta vegana e i suoi effetti sulla salute

Spesso la dieta vegana per molti è sinonimo di futuri problemi per la salute; niente di più sbagliato! E' invece un'ottima alleata per la nostra salute

Seguire o no una dieta vegana? Molti sono i dubbi al riguardo, ma le recenti ricerche in campo medico e scientifico, stanno dimostrando che un regime alimentare vegano non solo non nuoce alla nostra salute, ma anzi la favorisce, prevenendo tumori e malattie cardiovascolari. Proprio di recente l’OMS ha dichiarato la correlazione tra tumori e malattie cardiovascolari con l’assunzione di carni rosse e insaccati. Eliminando questi cibi oramai considerati un vero e proprio veleno per il nostro corpo, diminuisce considerevolmente il colesterolo garantendo una maggiore protezione dalle malattie cardiovascolari.

Inoltre seguire una dieta vegana, cambierà considerevolmente le nostre abitudini, facendo in modo di mangiare più alimenti come frutta e verdura in maggiori quantità, rendendo così più alte le nostre difese immunitarie, avere una pelle libera da impurità, disintossicare l’organismo, eliminare i radicali liberi e assumere un maggior quantitativo di vitamine.
Ma molti sono i dubbi che ancora pervadono chi vorrebbe iniziare a seguire una dieta vegana. Come assumere le proteine ? E il ferro? E molti altri sono i dubbi a cui si può dar risposta. Per rispondere a queste domande, ci sono alcuni concetti da chiarire.

I muscoli del nostro corpo sono costituiti da fibre a loro volta costruite da proteine. Le proteine sono catene di elementi chiamati aminoacidi, che in base all’ordine con cui si legano creano varie tipologie di proteine. Esistono vari tipi di aminoacidi, tra cui 7 chiamati aminoacidi essenziali che sono quelli necessari al nostro organismo, e che si possono assumere solo attraverso l’alimentazione. Negli alimenti vegetali, questi aminoacidi non solo sono presenti, ma sono assimilabili in una forma meno dannosa per il nostro organismo.

Infatti per estrarre dalle proteine animali gli aminoacidi, il nostro corpo ha bisogno di metabolizzare, cioè consumare elementi e minerali a noi utili. Al contrario scomporre le proteine vegetali, è un lavoro più semplice e meno faticoso per il nostro organismo. Bisogna come unica accortezza far attenzione alle combinazioni alimentari durante i pasti. Facendo attenzione alle carenze di minerali come il ferro per esempio, si può affermare che una dieta vegana non nuoce alla salute ma anzi la favorisce notevolmente! Una dieta vegana vi farà sentire più energici, migliorerà la qualità del sonno e magari aiuterà anche a perdere qualche chilo di troppo!

Immagini: Depositphotos

Verità e bugie sulla dieta vegana e i suoi effetti sulla salute