Tester in profumeria, pericoli nascosti e danni alla salute

Siete fra le persone che in profumeria e nei negozi di cosmetici usano i vari tester per trovare il prodotto più adatto alle proprie esigenze? Attenzione, potrebbero essere pericolosi.

L’allarme dagli Stati Uniti: dei ricercatori mettono in guardia dall’usare i tester nei negozi di cosmetici, dal momento che questa pratica espone a dei rischi per la salute.

A disposizione di tutte le clienti, i tester in effetti potrebbero veicolare batteri e virus da una persona all’altra. Si rischia in particolare di ereditare herpes labiale o infezioni oculari. I tester di rossetti, gloss, mascara, ombretti ed eyeliner, possono infatti essere contaminati da chi lo ha usato precedentemente.

La notizia è tornata recentemente in auge per via della denuncia di una donna statunitense che ha accusato un’importante azienda di cosmetici di aver contratto l’herpes labiale provando il tester di un rossetto all’interno di un punto vendita della catena dell’azienda stessa, in realtà già uno studio del 2010 condotto da degli studiosi americani sui tester aveva evidenziato la presenza di un’alta percentuale di virus e batteri sui campioni a disposizione delle clienti all’interno delle profumerie per provare i prodotti prima di acquistarli.

I rischi dei tester per le labbra
L’herpes simplex si trasmette facilmente condividendo bicchieri, salviette e rossetti, ecco perché applicare sulle labbra un campione di rossetto o gloss precedentemente usato da una persona affetta dal virus può essere pericoloso. Peraltro il virus può rimanere latente a lungo per cui la contaminazione può avvenire in modo del tutto inconsapevole dal momento che non si avendo manifestazioni evidenti non si sospetta di avere l’herpes. Il virus può sopravvivere solo per poco tempo fuori dal corpo, ma se ci si trova in ambienti caldi e umidi (si pensi a un negozio affollato nelle giornate e negli orari di punta), può resistere anche alcune ore, aumentando così il rischio di contagio.

I rischi dei tester per gli occhi
Non solo rossetti, anche i tester di matite per occhi, mascara, eyeliner e le spugnette per ombretti sono un veicolo di batteri che possono poi provocare congiuntiviti e altre infezioni oculari che facilmente passano da una persona all’altra.

Tester in profumeria, pericoli nascosti e danni alla salute