Tè di eucalipto per fare il pieno di antiossidanti

L'infuso, preparato con le foglie della celebre pianta sempreverde, è un concentrato di benefici

Il tè di eucalipto è un infuso preparato con le foglie dell’omonima pianta sempreverde, nota da tempo immemore per le sue importanti proprietà medicinali. Sono diversi i benefici che possono derivare dal consumo di tè di eucalipto.

Tra i principali, è possibile citare senza dubbio la presenza di antiossidanti che caratterizza le foglie della pianta (che può essere utilizzata anche per la preparazione di un fantastico olio essenziale). Analizzando il loro profilo, è possibile trovare soprattutto i flavonoidi, noti per le loro ripercussioni positive quando si tratta di proteggere il nostro corpo dagli effetti dello stress ossidativo.

La scienza si è più volte soffermata su questa importantissima proprietà del tè di eucalipto. Degno di nota a tal proposito, tra i tanti studi effettuati in questi anni, è un lavoro di ricerca pubblicato nel 2018 e condotto da equipe attive presso diverse realtà di prestigio in Europa (p.e. l’Università Complutense di Madrid).

I team in questione hanno indagato le attività neuroprotettive, basate su efficacia antiossidante, di estratti di foglie di eucalipto. Al follow up, gli studiosi hanno concluso che i suddetti estratti possono essere utilizzati come ingredienti di integratori alimentari e di prodotti farmaceutici finalizzati a combattere lo stress ossidativo.

In merito al tè di eucalipto è doveroso aprire una parentesi. Se per quanto riguarda la sua sicurezza nei soggetti adulti non ci sono dubbi, diverso è il caso dei bambini, che possono andare incontro a manifestazioni di tossicità. Per questo, prima di somministrare loro questo infuso è doveroso chiedere consiglio al proprio medico di fiducia.

I motivi per cui il tè di eucalipto è considerato benefico per la salute non finiscono certo qui! Da ricordare è anche la sua capacità, dovuta all’azione antinfiammatoria naturale, di diminuire i sintomi di affezioni come il raffreddore.

Per questa proprietà, bisogna dire grazie a un composto noto cineolo o eucaliptolo. La sua azione è finita più volte sotto alla lente della ricerca scientifica. Da citare in merito è uno studio tedesco pubblicato nel 2019, che ha accertato le proprietà mucolitiche del cineolo.

Non c’è che dire: il tè di eucalipto è davvero un portento! Quando si parla dei suoi benefici, è doveroso citare pure l’efficacia rilassante. Concludiamo facendo presente l’importanza di chiedere consiglio al medico di fiducia prima di iniziare a berlo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tè di eucalipto per fare il pieno di antiossidanti