Il tè allunga la vita: quanto berne a settimana

Bere abitualmente del tè può migliorarti la vita: tutti i benefici riscontrati

Concedersi ogni tanto una tazza di tè non è solo un piacere, ma può letteralmente migliorarti la vita. Uno studio recente, infatti, ha dimostrato come questa bevanda, se assunta in maniera costante e regolare (senza abusarne) sia in grado di prevenire determinate malattie, allungando addirittura la vita di chi ne fa uso. La ricerca in questione è stata condotta dall’European Journal of Preventive Cardiology e realizzata dall’Accademia cinese di scienze mediche.

Il team di esperti che ha approfondito gli effetti benefici del tè ha condotto le sue analisi su un campione di oltre 100mila persone. L’osservazione del loro stato di salute, allora, ha fatto emergere un dato molto interessante, ovvero: ai bevitori frequenti di tè è stata diagnosticata una malattia cardiovascolare aterosclerotica 1,41 anni dopo gli altri. Il fatto che abbiano dovuto fare i conti con meno problemi di salute o complicazioni di tipo fisico, inoltre, ha permesso loro di vivere 1,26 anni di più rispetto a chi bene tè raramente o non lo bene per nulla,

Bere tè, come abbiamo visto, non allunga solo la vita ma la rende tendenzialmente migliore. Dei soggetti presi in esame dagli studiosi, infatti, chi ha dichiarato di bere tè abitualmente ha visto ridurre del 56% il rischio di avere malattie cardiache e ictus letali, e in generale anche il rischio di morte per tutte le altre cause si è ridotto del 29% per queste persone .

Lo studio condotto ha analizzato anche i vari tipi di tè, sottolineando come l’uso del tè verde porti ad un calo del 25% delle malattie cardiache, degli ictus e delle morti rispetto agli altri tipi di infusi. Tutti questi benefici, secondo i ricercatori cinesi, sono da attribuirsi alla ricca fonte di polifenoli che proteggono dalle malattie cardiovascolari e dai suoi fattori di rischio, tra cui anche la dislipidemia e l’ipertensione.

Come ogni cosa, però, è sempre meglio non abusare quando si parla di fattori che potrebbero avere delle ripercussioni sulla propria salute. Gli esperti suggeriscono di bere tè tre volte a settimana per godere di tutti i benefici che questa abitudine è in grado di assicurare. Prima di prendere questo consiglio alla lettera, però, è sempre meglio rivolgersi ad al proprio medico e chiedere un parare sull’argomento.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il tè allunga la vita: quanto berne a settimana