Succo d’ananas, aiuta a digerire e rafforza le difese immunitarie

Dissetante e super gustoso, grazie alla bromelina è anche a dir poco prezioso per la salute

Bevanda molto apprezzata, il succo d’ananas è caratterizzato da benefici davvero interessanti. Tra questi, è possibile citare l’aiuto, importantissimo, all’efficienza dei processi digestivi. A cosa è dovuto? Alla presenza di enzimi preziosi, come per esempio la bromelina.

Le sue proprietà sono state più volte indagate dalla scienza. Degno di nota a tal proposito è uno studio congiunto indiano e malese pubblicato per la prima volta nel 2016 e portato avanti da equipe attive presso realtà come la Sri Ramachandra University di Chennai (India). Questo lavoro scientifico, partito con l’obiettivo di proprietà terapeutiche della bromelina, ha confermato la sua efficacia come enzima che favorisce la digestione.

I motivi per cui il succo d’ananas fa bene non finiscono certo qui! Berlo, infatti, aiuta tantissimo a migliorare le difese immunitarie. Anche in questo caso bisogna dire grazie alla bromelina ed è possibile chiamare in causa diverse riprove scientifiche della sua efficacia al proposito.

Tra le tante, ricordiamo uno studio condotto presso l’Istituto di educazione e ricerca biomedica della Mangalayatan University di Aligarh (India). Il lavoro in questione, pubblicato nel 2012, ha sottolineato l’influenza positiva che la bromelina ha sulla modulazione del sistema immunitario.

Non c’è che dire: il succo d’ananas è davvero un prezioso elisir di salute! Tra i motivi per cui vale la pena provarlo, rientrano anche i benefici relativi alla salute del cuore, dovuti sempre alla bromelina. Sulla base dei risultati di diversi studi in provetta, questo enzima speciale può aiutare a tenere sotto controllo la pressione del sangue, fattore di rischio tra i più rilevanti quando si parla di malattie cardiovascolari.

Inoltre, la bromelina si è dimostrata utile nella prevenzione della formazione di coaguli (parliamo sempre di risultati ottenuti in provetta, motivo per cui sono necessari ulteriori approfondimenti sull’uomo).

ll succo d’ananas è sicuro per la maggior parte delle persone. Tuttavia, per minimizzare il rischio di interazioni, dovrebbe essere assunto con cautela in caso di terapia con farmaci antibiotici o fluidificanti del sangue. Ricordiamo altresì che si tratta di una bevanda molto acida, da evitare o da consumare in dosi contenute se si soffre di GERD.Per riferimenti specifici, la cosa giusta da fare è chiedere consiglio al proprio medico di fiducia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Succo d’ananas, aiuta a digerire e rafforza le difese immunitarie