Stop alle mezze verità: la sincerità ti fa bene

Certe volte non ci sentiamo di dire tutta la verità a un'amica o al nostro fidanzato. Per non ferirli. Ma non è la strada giusta: saper dire le cose, anche negative, nel giusto modo, è terapeutico

Prima o poi è capitato a tutte: dobbiamo esprimere il nostro parere e non sappiamo se scegliere la cruda verità o se dimostrarci accondiscendenti e solidali, cercando di dire ciò che l’altro vuole sentire. Essere sincere sembra la mossa migliore, ma dove trovare il coraggio di dire alla nostra amica che quel vestito le sta così male? E come fare per confessare al nostro partner che la cena che ci ha preparato con tanto amore è quasi immangiabile?

E allora finiamo di nascondere il nostro reale pensiero, ci raccontiamo che sono bugie a fin di bene, che le diciamo per regalare un sorriso agli altri e che non c’è nulla di sbagliato in questo. Invece non è così, perché in questo modo il male non lo facciamo solo agli altri, ma soprattutto a noi stesse.

Dire la verità non è sempre facile, e di certo ci vogliono tatto e assertività. Potrà essere forse un sacrificio all’inizio, quando vedrete gli altri irrigidirsi davanti alle vostre parole, ma a lungo andare questo atteggiamento porterà a una migliore salute emotiva, liberando la vostra mente dal peso di dover trovare sempre il modo di dire ciò che l’altro si aspetta. Un vero toccasana per chi ha problemi a gestire l’ansia o per chi soffre di stress.

Avete presente quanto sia liberatorio “sputare il rospo” ed esprimersi senza reticenze? Immaginate quanto possa alleggerirvi ogni volta dire a chiare lettere cosa state pensando. Certo, è indispensabile trovare il modo giusto, avere una buona dose di savoir-faire e delicatezza per non rischiare di essere offensivi e non far soffrire l’altro, ma si può essere sinceri anche senza essere maleducati.

Se nel breve periodo esprimere chiaramente la vostra opinione vi metterà a rischio di discussioni spiacevoli e malumori, alla lunga vi darà più credibilità, ed eviterà incomprensioni. Certo non tutti amano sentire critiche, o vedere che voi non appoggiate il loro pensiero. Ma condividere ciò che avete in mente potrà davvero aiutare l’altro a mettersi in discussione, e in più porterà benefici alla vostra reputazione. E poi non dimenticate che anche le divergenze possono fare bene, perché solo attraverso il confronto si può crescere.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stop alle mezze verità: la sincerità ti fa bene