Staminali negate: e se fossi tu la loro mamma? Guarda il video

Clicca mi piace sulla nuova pagina Facebook di DiLei
 

Celeste di Venezia. Gioele di Marsala. Sofia di Firenze. Sebastian di Modena. Tutti questi bimbi e le loro famiglie, hanno un grandissimo problema in comune: sono colpiti da speietate malattie neurodegenerative, che prima inibiscono normali funzioni vitali e poi progressivamente si aggravano portando spesso alla morte. Per queste malattie la medicina ufficiale non ha ancora trovato nessuna cura sicura e sperimenata. Per questo le famiglie di questi bambini hanno provato una strada rischiosa e senza alcuna certezza. Tra mille problemi hanno intrapreso l’unica via che secondo loro dà una speranza: quella delle cure compassionevoli a base di staminali adulte del metodo Stamina, presso una struttura pubblica, gli Spedali Civili di Brescia. I bambini sono migliorati ma ora la struttura nega loro la possibilità di continuare le cure. La Iena Golia è andata a indagare…      

Staminali negate: e se fossi tu la loro mamma? Guarda il video