Siete dipendenti dallo shopping? Se i sintomi sono questi, sì

Dipendenza da shopping: ecco i segnali che vi permettono d'individuarla

Un segnale inequivocabile della dipendenza da shopping è rifugiarsi continuamente negli acquisti quando si è infelici, per tirarsi su di morale. Quindi se dopo una litigata con il vostro ex fidanzato, vostra sorella o chicchessia correte in giro per negozi a rifarvi il guardaroba siete senza dubbio dipendenti dallo shopping.

Fare shopping non vi basta mai. Ne siete letteralmente ossessionate! Siete appena rientrate da un pomeriggio di compere, acquistando un paio di scarpe da urlo, un vestito bellissimo e una sciarpa molto trendy e avete già bisogno di ricominciare a spendere. La dipendenza da shopping ne è sicuramente la causa!

Siete appena andate a fare shopping e vorreste di nuovo recarvi in centro per spendere nei migliori negozi. Sapete che non è il caso, che magari è meglio attendere qualche giorno. Una voce nella vostra testa cerca di dissuadervi, ma poco dopo non riuscite a resistere alla tentazione.

Potreste soffrire di dipendenza dallo shopping se i vostri acquisti hanno un effetto negativo su tutto il resto. Il rendimento scolastico, il vostro impegno nel lavoro, la passione con cui fate sport, il rapporto con le amiche e amici, tutto si svolge in funzione del vostro desiderio di fare acquisti. E purtroppo non si tratta di un’influenza che ha risvolti positivi.

La dipendenza da shopping sarà lampante se il vostro bisogno di fare acquisti cresce a dismisura di volta in volta. Il primo giorno comprerete da due negozi, il secondo da quattro, il terzo da otto e così via a salire, senza riuscire a trovare il modo di fermarvi.

Immagini: Depositphotos

Siete dipendenti dallo shopping? Se i sintomi sono questi, sì