Sei in sovrappeso? Scoprilo con una nuova formula

Giorni felici per le persone molto alte. Potranno infatti fare qualche sgarro in più alla propria dieta, grazie a un nuovo metodo per calcolare l’indice di massa corporea, che classifica le persone mettendo diversamente in proporzione l’altezza e il peso. Nick Trefethen, professore dell’università di Oxford, ha ideato una nuova e moderna formula per il calcolo del Bmi, l’indice di massa corporea. La formula andrà a sostituire il calcolo già esistente, ideato da Adolphe Quetelet nel 1830.

La vecchia formula per il calcolo del Bmi prevedeva la semplice divisione tra il peso, in chilogrammi, e l’altezza elevato al quadrato, in metri. La nuova formula invece tiene conto in maniera diversa delle quantità e inserisce un fattore di 1,3, creando l’effetto di diminuire il Bmi di persone molto alte e di aumentare quello per chi ha un’altezza inferiore a 1,60 metri.

LA FORMULA
 Bmi (nuovo) = (1,3 * Peso)/ (Altezza)^2,5.
 Non variano le fasce di Bmi che valutano il vostro stato di salute:
 – Grave Obesità: Bmi superiore a 40;
 – Obesità. Bmi compreso tra 30 e 40;
 – Sovrappeso: Bmi compreso tra 25 e 30;
 – Normale: Bmi compreso tra 18,5 e 25;
 – Sottopeso: Bmi inferiore a 18,5.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sei in sovrappeso? Scoprilo con una nuova formula