Salute: rimedi naturali contro i mali di stagione

Quali sono i rimedi per i mali di stagione? Se siete alla ricerca di alcuni consigli per guarire in maniera naturale dai malanni, vi consigliamo di leggere questo articolo

Con questa guida vogliamo proporvi alcuni rimedi per i mali di stagione più comuni. Se non volete assumere farmaci ma preferite optare per rimedi naturali, vi illustreremo le proprietà di piante e oli che possono apportare molteplici benefici al corpo umano. Secondo le ricerche, è emerso che seguendo una cura basata su rimedi naturali per i mali di stagione, è possibile ridurre fino al 95% la probabilità di essere soggetti ad alcune malattie, come ad esempio influenza, le affezioni delle vie respiratorie, mal di gola, raffreddore e molto altro.

Il primo rimedio naturale che vogliamo proporvi è costituito dall’echinacea; si tratta di una pianta erbacea nota per la sua capacità di potenziare il sistema immunitario. Grazie all’utilizzo dell’echinacea, l’organismo aumenta il processo di fagocitosi, ovvero la capacità delle cellule di assorbire i materiali estranei che risultano dannosi per la salute ed eliminarli. Inoltre, l’echinacea stimola la produzione di interferone e properdina, ovvero delle proteine che favoriscono l’eliminazione delle cellule estranee. In caso di raffreddore e influenza è possibile utilizzare fino a 50 gocce di echinacea diluita in un bicchiere d’acqua, per tre volte al giorno.

Un rimedio naturale molto efficace per la guarigione è costituito dal propoli; in genere questo ingrediente viene utilizzato per coloro che soffrono di mal di gola frequenti o di infiammazioni. Il propoli è conosciuto per le sue caratteristiche antibatteriche ed antivirali. È possibile utilizzare 20 gocce di propoli per tre volte al giorno fino alla guarigione totale. Per chi soffre spesso di affezioni delle vie respiratorie, raffreddore, tosse e riniti, consigliamo l’utilizzo del carpinio bianco, noto per le sue capacità decongestionanti. Inoltre, questo elemento ha una funzione antinfiammatoria e protettiva dell’apparato respiratorio.

Nei periodi più acuti è consigliabile utilizzarne 50 gocce per due o tre volte al giorno, diluite con acqua. Uno dei rimedi per i mali di stagione più utilizzato è costituito dall’aromaterapia. Grazie a questa pratica, è possibile diffondere per via aerea i benefici degli oli essenziali. In genere, basta una dose di 5 o 7 gocce da inserire nell’apposito erogatore. Tra gli oli essenziali più efficaci contro i mali di stagione consigliamo quello di cannella, di eucalipto, e di benzoino.

Salute: rimedi naturali contro i mali di stagione