Riprendersi dopo una sbronza? Il rimedio è il gelato

Sbronza, postumi e rimedi? Ecco come dire addio ai tradizionali metodi dopo lunghe bevute e combattere il malessere con la golosità

I rimedi per i postumi di una sbronza aiutano ad alleviare i malesseri causati da una serata con gli amici in cui si è alzato troppo il gomito. Questi disturbi possono essere molto insidiosi ed ostacolare l’intera giornata successiva. E’ del tutto normale, poiché il fisico ha bisogno di smaltire l’alcool e molto spesso per depurare il fegato potrebbero essere necessari più giorni. Mal di testa, spossatezza e nausea sono i sintomi principali dei postumi di una sbronza, ma quando si è alzato troppo il gomito può capitare anche di passare intere giornate a vomitare.

Può succedere di tanto in tanto di fare lunghe bevute con gli amici durante una serata speciale, ma sicuramente i disturbi seguenti non sono affatto gradevoli. Proprio per questo è consigliabile fare leva su tutti i metodi necessari per disintossicare il corpo. Beveroni, centrifughe detox, spremute e bibite gassate sono tra i rimedi tradizionali che vengono spesso utilizzati dopo i postumi di una sbronza. Dalla Corea arriva invece una notizia che sicuramente stuzzicherà il palato dei più golosi. Si tratta di nuovo metodo che permette di combattere questi stati di malessere con la golosità.

Ebbene sì, è possibile alleviare i postumi della sbronza gustando un buon gelato. La “Gyeondyo-bar” che significa “resisti”, è un gelato al gusto di pompelmo in grado di far passare il mal di testa e restituire in breve tempo il senso di benessere. La sua efficacia risiede proprio nella presenza di succo di uva passa, ovvero un antico rimedio coreano presente nei libri di medicina e molto noto per alleviare i postumi della sbronza. A rendere il tutto più gustoso ed invitante è inoltre il senso di freschezza fornito dal pompelmo.

L’uva passa vanta dunque numerose proprietà benefiche, in grado di alleviare infiammazioni ed irritazioni. Si tratta di uno studio precedentemente documentato nell’anno 2012, il quale ha confermato che questo succo possiede la capacità di alleviare gli stati di intossicazione nelle cavie. D’altronde i coreani, noti per un elevato consumo di alcolici, non hanno perso tempo a comprendere le potenzialità di questo ingrediente e metterle in atto dopo aver alzato troppo il gomito. Sbronza, postumi e rimedi: cosa fare dunque? A questo punto non resta che attendere e sperare che questo stuzzicante gelato arrivi al più presto anche nel nostro paese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Riprendersi dopo una sbronza? Il rimedio è il gelato