Offri gli snack ai tuoi colleghi? Ecco cosa rischi

Salute, offrire snack ai colleghi: giusto o sbagliato? Secondo una recente ricerca, la maggior parte delle persone non si lava correttamente le mani

Se siete soliti accettare degli snack dai vostri colleghi di ufficio, potreste rischiare di andare incontro a diverse malattie. Secondo uno studio condotto da Metro, chi utilizzano il bagno durante l’orario di lavoro non presta molta attenzione alla pulizia delle mani o nel peggiore dei casi non le lava proprio. Con questo atteggiamento sbagliato, le mani diventano vettori di virus e batteri e di conseguenza di malattie. Stando ai dati emersi dallo studio, prima di accettare un qualsiasi snack da un collega, bisognerebbe essere certi che costui abbia le mani pulite.

Lavarsi costantemente le mani è un comportamento naturale che dovrebbe essere adottato da tutti; a volte germi e batteri si nascondono proprio nelle mani apparentemente pulite. Il miglior modo per rimuoverli è quello di utilizzare dell’acqua tiepida, unita, quando possibile, al sapone. Questa sana abitudine consente di ridurre la probabilità di contrarre raffreddore, congiuntivite, mal di gola e infezioni. Il più delle volte, questi batteri non sono visibili ad occhio nudo e questo fa sì che la maggior parte delle persone si sciacqui velocemente le mani.

I batteri sono dovunque, li possiamo trovare sulle maniglie delle porte, sugli smartphone, sulle tastiere dei computer, sul denaro contante, sulle chiavi e su tutto quello che ci circonda. Per evitare di essere sottoposti a queste contaminazioni, occorre imparare a lavarsi le mani correttamente fin da piccoli. Inoltre, è bene lavarsi le mani prima di entrare in contatto con le parti umide, come ad esempio il naso, la bocca, i genitali e gli occhi, per evitare di contrarre delle infezioni anche molto serie. Anche se lavare le mani può sembrare un gesto naturale e del tutto semplice, in realtà esiste un metodo consigliato dagli esperti per farlo nel modo più corretto possibile.

Prima di tutto, bisognerebbe utilizzare del sapone antibatterico; per un lavaggio corretto, bisogna applicare il sapone su tutta la mano e strofinare scrupolosamente in ogni punto. Infine, sarebbe meglio lavare con cura anche i polsi. Per essere sicuri di aver pulito correttamente le mani, occorre restare sotto il getto dell’acqua per almeno un minuto e utilizzare sempre il sapone. Qualora non sia possibile usare il sapone, vi consigliamo di portare con voi un disinfettante a base di ipoclorito di sodio, molto utile per eliminare i batteri.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Offri gli snack ai tuoi colleghi? Ecco cosa rischi