Rieducazione visiva

Il recupero della funzionalità visiva avviene attraverso metodiche naturali, particolari esercizi, tecniche di autoguarigione ed un lavoro terapeutico che permette una rieducazione profonda delle capacità visive ed un risveglio della forza vitale che anima i nostri occhi.

I nostri occhi sono fatti per vedere, a meno che, in qualche modo, non glielo venga impedito. Come il resto del nostro corpo, essi hanno un potere di autoregolazione e autoguarigione e dunque tendono a recuperare e migliorare il loro funzionamento se vengono create le giuste condizioni.
Un nuovo approccio (la Biotransenergetica, che attinge alle opere di Bates, Reich, Lowen, Perls, ed altri) consente di ricreare tali condizioni.

Il recupero della piena funzionalità visiva avviene attraverso metodiche naturali, particolari esercizi, tecniche di autoguarigione ed un lavoro terapeutico che permette una rieducazione profonda delle capacità visive ed un risveglio della forza vitale che anima i nostri occhi.

E’ possibile, infatti, sciogliendo tensioni muscolari che contraggono i nostri occhi, esprimendo le emozioni che li bloccano, liberando le abitudini che li spengono e risvegliando l’essenza più profonda che li ravviva, migliorare la vista e il modo di vedere le cose.

Tale approccio è indicato per tutti coloro, di qualsiasi età, che hanno disturbi visivi (miopia, presbiopia, astigmatismo, etc.) ma anche per coloro che desiderano mantenere in buona salute la propria vista.

Rieducazione visiva