Idroterapia

Il nostro corpo consiste per più del 70 per cento di acqua e lo stesso vale per il pianeta terra. C’è da stupirsi che sia il rimedio più usato dall’antichità ad oggi?

L’idroterapia classica si basa soprattutto sulla capacità dell’acqua di stimolare l’organismo. Lo stimolo può essere:

– di tipo meccanico, come per esempio un idromassaggio, un’abluzione con un getto forte, una frizione con spugne bagnate o anche semplicemente una doccia morbidissima.

 – di tipo termico, usando acqua a diverse temperature;

di tipo osmotico, aggiungendo all’acqua delle sostanze che riescono a penetrare nella pelle, grazie all’ambiente umido;

di tipo reattivo, per esempio alternando temperature diverse tra loro, che induce l’organismo a una serie di rapidi adattamenti;

di tipo riflessogeno, agendo sui terminali nervosi presenti sulla superficie di tutto il corpo, in modo particolarmente marcato in zone come i piedi.

Idroterapia