Fornetti per ricostruzione unghie: rischio cancro?

Uno studio della School of Medicine della New York University lancia l’allarme sull’abitudine sempre più diffusa della manicure con il gel sulle unghie. Bene pare sia un’abitudine pericolosa.

Lo studio invita a fare attenzione alle controindicazioni di questa pratica, soprattutto se viene utilizzata spesso. L’uso di prodotti chimici, alcuni a base di acetone, possono indebolire le unghie e creare una sensibilità estrema sulla pelle, con rischi seri.

In particolare, l’utilizzo frequente dei gel per la ricostruzione delle unghie le rende più fragili, può assottigliarle, farle squamare e spezzarle, lo studio invita a fare attenzione anche alla procedura con cui viene fissato.

Secondo la dottoressa Chris Adigun, esperta di dermatologia della New York University, infatti il pericolo arriva soprattutto dai fornetti utilizzati per asciugare e cristallizzare il gel. Sono loro a emettere raggi ultravioletti forti come quelli delle lampade solari – senza essere neanche regolabili –  che possono aumentare il rischio di cancro alla pelle.

La dottoressa invita, senza mezzi termini, tutte le donne che si sottopongono spesso alla manicure con il gel a "considerare un possibille rischio di cancro della pelle". E come precauzioni, per coloro che vogliono continuare la manicure, consiglia di usare creme solari protettive sulle mani prima di iniziare il trattamento.

Inoltre suggerisce una serie di accorgimenti, tra cui:

  • le ricostruzioni con il gel dovrebbero essere effettuate solo occasionalmente
  • non farsi rimuovere le cuticole, perché potrebbe aumentare il rischio di infiammazioni o infezioni.
  • prendersi cura delle unghie applicando più volte al giorno prodotti idratanti a base di vaselina, per contrastare la fragilità e l’assottigliamento
  • non raschiare il gel con le unghie
  • utilizzate l’acetone solo sulle unghie, perché potrebbe irritare la pelle. Non è chiaro se la fragilità delle unghie sia dovuta ai composti chimici presenti nel gel o ai solventi a base di acetone
  • rivolgersi subito a un dermatologo se si notano cambiamenti nell’aspetto dell’unghia

Fornetti per ricostruzione unghie: rischio cancro?