Maggio: tutta la frutta e la verdura di fine primavera

Il mese di Maggio è nel bel mezzo della primavera: l'orto e il frutteto sono pieni di profumi e colori e offrono un'ampia possibilità per la spesa quotidiana

Il mese di Maggio è uno dei migliori per chi ama frutta e verdura: tantissimi prodotti dell’orto e del frutteto maturano proprio in questo periodo. Oltre a tutta la classica frutta e la verdura disponibile tutto l’anno, come mele, banane, patate e cipolle, si possono quindi trovare moltissimi prodotti freschi e profumati, a chilometro zero. Scegliendo in ogni stagione i prodotti appena colti, freschi e salutari, è possibile risparmiare sulla spesa. Spesso non ci si pensa, ma scegliendo i prodotti di stagione è possibile mangiare in modo più salutare ed evitare un eccessivo inquinamento del pianeta: la frutta e la verdura che viaggiano conservate in grandi frigoriferi o trasportate per migliaia di chilometri costringono ad un elevato consumo energetico, cosa che non avviene quando acquistiamo un frutto colto a pochi chilometri dal punto vendita.

Maggio è nel cuore della primavera, periodo in cui l’orto è colmo di verdura: ci sono ancora alcuni dei prodotti che ci arrivano dall’inverno, come broccoli e cavolfiori, ma già arrivano i primi prodotti estivi, come peperoni, pomodori e melanzane. A Maggio nel sud Italia maturano già le classiche verdure estive, che possono essere coltivate anche nel nord e nel centro, grazie ad una leggera copertura. La spesa si fa più ricca e il nostro cestino si riempie di ravanelli, lattughe profumate, rucola, radicchio, piselli, carote, taccole. Anche tutte le erbe aromatiche sono in pieno sviluppo, alcune presentano anche una bella fioritura; possiamo raccoglierne a profusione, anche per prepararne di essiccate, da utilizzare durante l’inverno. Si trova il primo basilico, ma anche timo, maggiorana e agretti.

La frutta primaverile è abbastanza abbondante, anche se sarà necessario attendere ancora qualche settimana per avere tutto il meglio della bella stagione. Le varietà precoci di ciliegie, meloni, albicocche e prugne cominciano a far capolino tra i banchi del mercato: anche se talvolta non sono così dolci come le varietà che maturano a giugno e luglio, meglio fare il pieno di vitamine con la prima frutta succosa, ricca di beta carotene, che stimola anche una migliore abbronzatura. Sono disponibili in Maggio anche le fragole, le nespole del Giappone, le amarene; gli agrumi a maturazione tardiva sono perfetti per delle salutari spremute.

Immagini: Depositphotos

Maggio: tutta la frutta e la verdura di fine primavera