Le diete pazze di Gwyneth Paltrow: “Allucinazioni per dieci giorni”

L’ossessione per la linea può giocare brutti scherzi. Come a Gwyneth Paltrow, che rivela di aver sofferto di allucinazioni per dieci giorni dopo aver seguito la Master Cleanse, una dieta a base di un beverone a base di limonata, sciroppo d’acero, acqua e pepe di cayenna.
Errore di gioventù, si giustifica l’attrice. Tuttavia, perché mai seguire una dieta simile, a vent’anni? Semplice, per disintossicarsi e liberarsi dal nemico giurato di molte giovani donne maniache del salutismo: le famigerate tossine.
Il problema, spiegano gli esperti, è che le tossine entrano nel corpo non solo con il cibo, ma anche con l’acqua e persino con il respiro. La buona notizia è che non occorre torturarsi con una dieta detox per liberarcene, ma il nostro corpo è pienamente in grado di farlo da solo, attraverso il fegato e i reni. In tal modo si potrà anche salvaguardare la preziosa massa muscolare, pericolosamente intaccata e letteralmente consumata dalle diete "pazze".

Le diete pazze di Gwyneth Paltrow: “Allucinazioni per dieci ...