Le 5 regole per vivere 100 anni

Sardegna, Ikaria, Loma Linda, Okinawa e Costa Rica: sono le "blue zones”, i luoghi al mondo dove si vive di più. Con 5 caratteristiche in comune: non si fuma, la famiglia ha la priorità assoluta, si è attivi forzatamente poiché sono zone scoscese che costringono a faticose camminate, si fa una vita sociale importante e l’alimentazione è a base di frutta, verdura e cereali.

“Ma il resto del mondo non è così e non lo sarà mai”, spiega il prof. Roberto Bernabei, direttore dei dipartimento di geriatria al Gemelli di Roma e presidente di Italia Longeva. “I cittadini giovani di oggi hanno una probabile aspettativa di vita di 100 anni", prosegue, "e le nazioni, tutte, si troveranno a fare i conti con questo dato".

L’obiettivo, per i futuri centenari, sarà quello di mantenersi il più possibile in salute e autosufficienti.
Una vita lunga e di qualità non è un dono, ma una conquista: cosa possiamo fare fin da oggi per garantircela?
Ecco le 5 regole per vivere 100 anni e rimanere sani:

1-  Evitare da subito tutto ciò che può compromettere la salute di domani. Siamo ciò che mangiamo e quindi va posta la massima attenzione verso una corretta alimentazione.
2-  Fumo, alcol e sostanze stupefacenti hanno effetti devastanti più sul lungo periodo che nell’immediato: eliminarli da subito. Sostituirli piuttosto con del sano esercizio fisico, la pillola più efficace. Una camminata a passo veloce con abbondante sudata è un’abitudine che entrare nelle nostre abitudini quotidiane.
3- Costruirsi più possibile una sicurezza economica, con assicurazioni o pensioni integrative. La sicurezza economica garantisce la salute, la possibilità di acquistare prodotti alimentari di qualità o di iscriversi ad una palestra. Anche gli affetti, costanti e maturi, favoriscono la longevità.
4- Le abitazioni vanno programmate per il futuro. Servizi domotici come controlli automatici per elettrodomestici, luci, gas, acqua, possono non solo dare una maggiore sicurezza ma garantire un importante risparmio economico.
5- La tecnologia è un punto importante per la longevità: elettrodomestici intelligenti, tablet e telefoni palmari saranno fondamentali e permetteranno di reperire informazioni utili anche per la salute e di rimanere in contatto con un centro di riferimento competente o con i familiari, rendendo le persone autonome in molte attività domestiche e consentendo di usufruire di importanti servizi a domicilio quando e se ce ne sarà il bisogno.
 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le 5 regole per vivere 100 anni