La caffeina fa dimagrire, il caffè no

La caffeina fa dimagrire, al contrario del caffè che per motivi ancora ignoti annulla il benefico effetto della sostanza. E’ quanto hanno concluso alcuni scienziati australiani dopo aver condotto esperimenti su topi da laboratorio. A quanto pare, la caffeina pura può contrastare l’aumento di peso: al contrario, se viene somministrato un estratto di caffè i livelli di grasso non si riducono.

Nell’esperimento i topi sono stati ipernutriti con latte condensato, zucchero e grassi animali per renderli obesi; in seguito, somministrando loro caffeina pura, si è notato che il loro peso gradualmente tornava alla normalità, cosa che non accadeva con i topi a cui era stato fornito estratto di caffè.

"La nostra ipotesi era che ogni effetto osservato con il caffè fosse dovuto alla caffeina, ma altri componenti nel caffè, non sappiamo quali, sembrano contrastare le proprietà di riduzione di peso della caffeina", ha osservato il farmacologo Lindsay Brown, responsabile dello studio.

Sorprendentemente, sugli ingredienti reali del caffè aleggia tuttora il mistero: gli unici a essere finora identificati sono il cafestol, kahweol e melanoidina. "La domanda ovvia per un farmacologo è: che effetto hanno?" aggiunge lo studioso, stupito come tutti che ad oggi si sappia ancora così poco su una delle bevande più popolari al mondo.

Lo studioso sconsiglia di consumare pillole alla caffeina per controllare il peso. In ogni caso lo studio conferma  che sia la caffeina che il caffè non ristretto migliorano le funzioni cardiovascolari e quelle del fegato.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La caffeina fa dimagrire, il caffè no