Intestino sano, le proprietà benefiche dei datteri

I datteri sono un vero e proprio toccasana per la salute dell'intestino. Vi sveliamo come consumarli per il benessere intestinale e non solo

Gustosi e sani, i datteri sono l’ideale per avere un intestino sano grazie alle loro innumerevoli proprietà.

Originario dell’Asia occidentale e dell’Africa, questo frutto è ricco di sali minerali, vitamine e fibre. Nella sua polpa troviamo zolfo, calcio, ferro, zinco, potassio, fosforo, rame, magnesio e manganese, ma anche vitamine del gruppo B, A e K. I datteri sono costituiti per il 70% da zuccheri sotto forma di carboidrati, troviamo poi acqua, proteine e pochissimi grassi.

Si tratta dunque di un alimento leggero e ricco di proprietà nutritive, che apporta benefici soprattutto all’intestino, contrastando costipazione e disturbi di varia natura, ma anche problemi cardiaci e anemia. Inseriti in una dieta sana ed equilibrata, i datteri sono un vero e proprio toccasana.

Il loro contenuto di nicotina è utile per contrastare vari problemi intestinali. L’assunzione costante infatti consente di inibire la crescita di patogeni nell’intestino, stimolando, al contrario, la riproduzione dei “batteri buoni”. I datteri sono ottimi anche contro i disturbi della digestione, grazie all’alto contenuto di fibre solubili e insolubili, che stimolano il buon funzionamento di quest’organo, e agli aminoacidi, che aiutano la digestione e l’assorbimento delle sostanze nutritive.

I datteri, non a caso, sono utili per contrastare la stipsi, tanto che sono considerati dei lassativi naturali. Tutto grazie all’alto livello di fibre solubili che migliorano i movimenti intestinali, favorendo il passaggio del cibo nel tratto intestinale. Per renderli ancora più efficaci dovete tenerli in ammollo per una notte intera.

Non solo: i datteri maturi contengono un alto quantitativo di potassio, utile per bloccare la diarrea. Poiché sono facili da digerire, aiutano ad alleviare i sintomi della diarrea cronica. La fibra solubile inoltre favorisce i movimenti intestinali e aiuta il corretto funzionamento del nostro sistema escretore. Per gli esperti sono un rimedio prodigioso persino in caso di intossicazione alimentare, soprattutto se avete mangiato qualcosa che vi ha fatto male e avete bevuto troppo. In questo caso se mangiati la mattina presto, forniscono un rapidissimo sollievo, bloccando bruciori e nausee.

Intestino sano, le proprietà benefiche dei datteri