Influenza: verso la fine ma è boom di virus intestinali

Sono circa 60mila in questi giorni gli italiani piegati dai virus intestinali. Virus che con gli sbalzi termici tipici della vigilia di primavera trovano l’habitat ideale per moltiplicarsi e diffondersi.

In realtà l’influenza invernale "vera" è giunta quasi al suo termine. Ed è proprio questo, così come accade anche a fine estate, il momento più favorevole agli altri microbi. Sono soprattutto enterovirus ma anche adenovirus che possono manifestarsi anche con sintomi intestinali.

Si tratta di infezioni che danno anche un po’ di febbre. Si trasmettono molto facilmente per via respiratoria. E, come l’influenza classcia, finiscono per trasformarsi in "malattie di famiglia". Dai nonni al nipote, passando da mamma e papà, tutti in coda per il bagno!

 

Influenza: verso la fine ma è boom di virus intestinali