Igiene intima: l’estate bisogna curarla di più. I nostri consigli

D'estate l'igiene intima ha bisogno di maggiori cure. Ecco tutti i nostri consigli per evitare spiacevoli infezioni e infiammazioni

D’estate, complice l’afa, l’eccessiva sudorazione e l’umidità, prendersi cura della propria igiene intima diventa fondamentale. Questo perché durante i mesi caldi aumenta il rischio di infezioni vaginali. Niente paura però, per risolvere il problema basta mettere in atto qualche buona abitudine che ci aiuterà ad evitare spiacevoli infiammazioni e fastidi.

Iniziamo dalle basi, ossia dai detergenti da utilizzare per una corretta igiene intima. I ginecologi consigliano l’uso di prodotti delicati e con un buon Ph acido vicino al 4.5, quello naturale della vagina. Evitate di utilizzare il sapone normale, perché riduce l’acidità degli organi genitali, abbassandone le difese. Dopo esservi lavate ricordatevi sempre di asciugarvi bene per evitare la proliferazione dei batteri, per lo stesso motivo cambiate subito il costume bagnato, i germi infatti non possono crescere sui tessuti asciutti mentre l’umidità e il loro habitat ideale.

Per lo stesso motivo fate sempre la doccia con acqua dolce dopo un tuffo al mare oppure in piscina. Nel primo caso eliminerete il sale, che irrita la pelle (anche delle parti intime), nel secondo invece eviterete gli spiacevoli effetti del cloro. Subito dopo ricordatevi di indossare un costume fresco e pulito.

Poche donne lo sanno, ma per evitare infezioni intime è fondamentale guardare sempre dove ci si siede. Sul muretto per gustare un gelato, sulla sedia del bar per bere qualcosa di fresco oppure sulla sdraio per godersi il tramonto: d’estate ci si siede spesso in luoghi pubblici indossando shorts, gonne o solamente il costume. Meglio fare molta attenzione in questi casi e, anziché sedersi direttamente, stendere prima il proprio asciugamano o il pareo. In questo modo si formerà una barriera contro le superfici in cui sono presenti funghi e batteri. Per lo stesso motivo quando vi trovate in albergo o nella casa in affitto al mare, non fate il bagno nella vasca, ma optate per la doccia, che non richiede il contatto con aree umide.

Infine per un’igiene intima perfetta anche d’estate occhio ai vestiti. Evitate quelli troppo attillati che potrebbero provocare sudorazione eccessiva e sfregamenti, preferendo i tessuti in costone, leggeri e traspiranti.

Igiene intima: l’estate bisogna curarla di più. I nostri consigli
Igiene intima: l’estate bisogna curarla di più. I nostri consi...