I cibi che saziano

Non tutti gli alimenti sono uguali, ce ne sono alcuni che danno un senso di sazietà maggiore e evitano quei dannosi mangiucchiamenti tra un pasto e l’altro.

Questi cibi possono essere degli ottimi alleati se seguite una dieta ipocalorica, l’importante è mangiarli con calma, perché anche masticare lentamente aiuta a raggiungere un buon indice di sazietà, approfondito e studiato dalla dottoressa Susanne Holt nel 1995.

Indispensabili per raggiungere l’obbiettivo sono l’apporto calorico, l’alto contenuto di proteine che regala subito un senso di sazietà e la quantità di acqua contenuta negli alimenti come ad es. nelle mele e nelle arance che unite alle proteine tengono lontana la fame per parecchie ore. 

Importante è anche il volume, come ad esempio per i pop corn che a parità di calorie con altri alimenti occupano maggiore spazio all’interno dello stomaco. Ecco l’elenco dei 10 cibi che risultano più soddisfacenti per il nostro organismo, come termine di paragone è stato scelto il pane bianco:

  1. Patate (323% più soddisfacenti del pane bianco)
  2. Pesce (225%)
  3. Farina d’avena / fiocchi d’avena (209%)
  4. Mele (197%) e arance (202%)
  5. Pasta integrale (188%)
  6. Manzo (176%)
  7. Fagioli (168%)
  8. Uva (162%)
  9. Pane integrale (157%)
  10. Popcorn (154%)


I cibi che saziano