Gli alimenti anti invecchiamento: dai fagioli ai frutti di bosco

Conoscere gli alimenti anti invecchiamento è molto importante per restare in forma a lungo. Vediamo quali sono questi elisir di lunga giovinezza

Numerosi alimenti anti invecchiamento ci sono stati regalati dalla natura. È sufficiente conoscerli ed inserirli nella dieta per mantenere a lungo un aspetto giovane. Le proprietà di questi cibi sono davvero miracolose: la loro assunzione è fondamentale per poter vantare uno stato di salute ottimale.
I fagioli rossi sono ottimi per contrastare l’invecchiamento: questi legumi sono, infatti, ricchi di antiossidanti. In particolare, gli antociani contenuti nella loro buccia possono prevenire la comparsa di rughe e di acciacchi.

Tra gli alimenti anti invecchiamento, alcuni possono essere considerati dei veri e propri elisir di giovinezza. L’acerola, per esempio, è una piccola ciliegia originaria dell’America Meridionale. Questo frutto è ricchissimo di vitamina C: la sua assunzione rende migliore il tono della pelle, aiuta a prevenire il diabete e accelera la rigenerazione cellulare.
Anche il pesce è un cibo che bisognerebbe mangiare almeno settimanalmente: lo sgombro, in particolare, è ricco di omega-3. Questi grassi “buoni” rendono la pelle giovane più a lungo e contribuiscono a tenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue.

Se si desidera restare giovani, bisogna sempre avere cura di mangiare molti frutti di bosco: mirtilli, lamponi e more hanno un effetto protettivo nei confronti del sistema nervoso centrale. Soprattutto la memoria di chi assume con costanza questo alimento è preservata nel tempo.
Anche la frutta secca è da annoverare tra gli alimenti anti invecchiamento: mandorle, noci ed anacardi sono ricchi di acidi grassi. La pelle di chi ha inserito questi cibi nella dieta è sensibilmente più giovane e più idratata. Anche i semi oleosi hanno lo stesso effetto: semi di lino e semi di girasole andrebbero mangiati quotidianamente.

Anche la pastinaca è un ottimo alleato per quanti vogliano prendersi cura di bellezza e salute: questa gustosa radice è ricca di beta carotene e di acido folico. Queste sostanze sono particolarmente indicate per combattere i radicali liberi, responsabili del degrado cellulare.
È risaputo ormai da tempo che usare in cucina la curcuma è molto importante per una salute duratura: questa spezia, infatti, contiene curcumina. Questa sostanza è un potente antiossidante: è dimostrato che un uso consapevole di curcuma può addirittura prevenire l’insorgenza di diverse forme tumorali.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gli alimenti anti invecchiamento: dai fagioli ai frutti di bosco