Glaucoma: come prevenirlo in modo naturale

Glaucoma: la prevenzione di questa malattia è possibile anche mediante metodi naturali che è consigliabile conoscere e mettere in atto prima che sia troppo tardi

Glaucoma: la prevenzione di questa condizione medica può avvenire anche mediante metodi del tutto naturali. Si tratta del danneggiamento del nervo ottico che, se non trattato, può portare alla perdita della vista permanente entro un paio di anni. Una dieta sana è il principale strumento di prevenzione per qualsiasi tipo di malattia, e anche per il glaucoma. In particolare, le verdure a foglia verde sono fondamentali perché ricche di clorofilla. Ma anche cibi ricchi di omega-3 sono benefici per la salute dell’occhio. Quindi vanno benissimo secondi di pesce fresco accompagnati da spinaci, insalata e cavoli.

La prevenzione del glaucoma avviene anche eseguendo esercizi specifici per l’occhio. Uno di questi consiste nel ruotare gli occhi in senso orario per alcuni secondi e poi in senso antiorario, ripetendo la sequenza almeno quattro o cinque volte. Ma anche il calore è benefico per la salute del nervo ottico. In particolare, è consigliabile porsi davanti al sole con le palpebre chiuse e ricevere tutti i raggi solari respirando a pieni polmoni. In alternativa, è possibile anche strofinare i palmi delle mani e posarle sugli occhi senza applicare pressione.

Ci sono alcune verdure che non sempre hanno un sapore che ci piace. Come gli asparagi, ortaggio primaverile non amato da tutti. In realtà gli asparagi possono aiutare a prevenire disturbi oculari come la cataratta o il glaucoma. Esiste poi una particolare pianta, chiamata Ginkgo Biloba, su cui i cinesi hanno fatto affidamento per trattare una serie di condizioni mediche, tra le quali è annoverato anche il glaucoma. E’ consigliabile consultare il medico prima di assumere capsule di questo farmaco che agisce sul flusso sanguigno oculare aiutando a proteggere il nervo ottico.

Il mirtillo è un frutto dalle incredibili proprietà. E’ ideale per la protezione contro la degenerazione maculare dell’occhio. Questo perché esso contiene una sostanza chiamata anthocyanoside, benefica per il flusso sanguigno e dotata di proprietà anti-infiammatorie. Ed infine, per la prevenzione del glaucoma, è consigliabile mangiare mandorle. Rappresentano una grande fonte di energia, e sono ricche di omega3. Una manciata di mandorle assunta ogni giorno aiuta a mantenere sano l’occhio e aumenta le funzionalità del cervello. E’ consigliabile assumere questo frutto sia per merenda che in associazione ad altri prodotti.

Glaucoma: come prevenirlo in modo naturale