Il dramma di Giulio Scarpati: «Mia madre è malata di Alzheimer»

Giulio Scarpati racconta il suo dramma familiare: sua madre ha il morbo di alzheimer. Lo fa scrivendo un libro, Ti ricordi la Casa Rossa? Lettera a mia madre (Mondadori, 144 pagine, 16,00 euro). «Sono passati tre anni da quando gli è stata diagnosticata questa malattia – ha racconta Scarpati ospite dalla Bignardi a Le invasioni Barbariche – e ora non risponde più, non so quanto sia cosciente di ciò che le accade intorno. Io ogni tanto le metto le cuffie per farle sentire la musica lirica o quella napoletana che lei amava tanto, essendo nata a Napoli. La cosa più dolorosa per me è vedere così una persona che è sempre stata iperattiva».

La vicenda personale dell’attore, diventato noto al grande pubblico nei panni del dottor Lele Martini della serie tv Un Medico in famiglia, diventa un occasione per parlare di un male di cui si parla troppo poco. L’alzheimer è una malattia in forte aumento. In Italia si contano un milione di casi. I malati perdono prograssivamente la memoria, e non esistono cure: l’alzheimer è una forma di demenza irreversibile e progressiva. E’ una condanna per i malati ma anche per le famiglie che li assistono, molto spesso abbandonate a se stesse. Ricordiamo che diverse associazioni di volontariato sul territorio italiano, come la Federazione Alzheimer Italia o l’Associazione Italiana Malattia di Alzheimer. 

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963