Giocare a Pokemon Go: i rischi per la tua salute e quella dei tuoi figli

Pokemon go? Alla scoperta dei numerosi effetti negativi che possono sorgere a causa di questa nuova mania ormai diffusa in tutto il mondo

Pokemon go: gli psicologi affermano che questa nuovissima app può nascondere degli svantaggi per la salute. Si cerca di capire se questo gioco innovativo può davvero aiutare gli individui affetti da ansia sociale o depressione. Basta provare a giocarci e non riuscire più a smettere. Lo scopo del gioco è quello di andare in giro per catturare dei pokemon virtuali nel mondo reale. C’è chi afferma che questa applicazione sia in grado di favorire un metto miglioramento per coloro che soffrono di ansia e depressione.

Pokemon go stimola gli individui ad uscire all’aria aperta e interagire con gli altri. Ma allo stesso tempo, un utilizzo eccessivo può comportare anche dei rischi per il benessere psicofisico. Questo gioco, infatti, sta causando in breve tempo numerosi casi di infortuni, problemi di privacy dei dati, ma anche dei veri e propri crimini. A questo punto diventa indispensabile ricorrere alla giusta cautela, al fine di tutelare al meglio la salute dei propri figli. Bisogna innanzitutto comprendere quali potrebbero essere i potenziali svantaggi o limitazioni del gioco a livello psicologico.

E’ vero, Pokemon go spinge molte persone ad uscire di casa, ma allo stesso tempo diventano dipendenti dallo smartphone. Il gioco sprona gli individui che non amano molto socializzare ad andare all’aria aperta, rimanendo sempre attaccati alla tecnologia. L’American Pediatric Association raccomanda che il tempo sullo schermo per i bambini e gli adolescenti non deve superare le due ore al giorno. L’applicazione non consente di interagire con altri giocatori, piuttosto si tende a guardare costantemente il cellulare.

Allo stesso modo, Pokemon go può causare molta distrazione. All’inizio del gioco vi è infatti un avviso, il quale raccomanda di essere vigili durante la cattura dei pokemon, ma sono già stati segnalati numerosi casi di lesioni. Questo svantaggio è causato proprio dal fatto che la mente viene attirata dalla realtà virtuale, quindi non si è molto attenti alle situazioni circostanti, poiché gli occhi sono concentrati unicamente sul telefono per guardare qualcosa che non esiste nella realtà. Meglio dunque giocare con moderazione, poiché Pokemon go a lungo andare potrebbe anche aggravare i sintomi delle persone che hanno difficoltà a distinguere la realtà dalla fantasia.

Giocare a Pokemon Go: i rischi per la tua salute e quella dei tuoi&nbs...