Fibre: sette alimenti che ne sono ricchi

La fibra alimentare o dietetica rappresenta una classe di alimenti privi di valore nutrizionale per l’uomo, solitamente carboidrati, ma non sempre classificabile in questa sola famiglia. Le fibre sono tra i componenti alimentari maggiormente in grado di favorire i processi digestivi ed il corretto funzionamento dell’intestino. Cereali integrali, frutta e ortaggi sono un’ottima fonte di fibre e dovrebbero essere quindi maggiormente integrati all’interno della propria dieta, anche per il loro prezioso apporto di vitamine e di sali minerali.
 

Secondo Karen Ansel, membro dell’Academy of Nutrition and Dietetics, i benefici delle fibre non si fermano alle necessità digestive, ma contribuiscono a regolare la presenza di zuccheri nel sangue, rivelandosi utili in caso di diabete, oltre che nell’abbassare i livelli di colesterolo. Secondo l’EFSA (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare) ognuno di noi dovrebbe assumere quotidianamente 25 grammi di fibre, ma è stato calcolato che, quando l’alimentazione non è correttamente bilanciata, la loro assunzione giornaliera si ferma a 14 grammi. Ecco dunque un elenco degli alimenti maggiormente ricchi di fibre con cui arricchire la nostra dieta.

Fibre: sette alimenti che ne sono ricchi