Fertilità: sette cibi da portare in tavola in autunno per migliolarla

Zucca, crucifere, radicchio, uva e melagrana, legumi e pesce contengono sostanze capaci di supportare la salute riproduttiva, tanto femminile quanto maschile.

Luana Trumino Editor specializzata in Salute&Benessere

Vietate le diete drastiche o l’esclusione di intere categorie di alimenti con l’idea di “disintossicarsi” e di tornare in forma: per migliorare la fertilità e aumentare le chances di avere un bambino, tutto ciò che serve è seguire buone abitudini alimentari. Alcuni alimenti, tipici della stagione autunnale, poi si rivelano dei preziosi alleati per migliorare la salute generale e quella riproduttiva. 

Parola del prof. Antonio La Marca, Coordinatore Clinico di Clinica Eugin Modena, e della dott.ssa Claudia Banfi, nutrizionista presso Clinica Eugin.

L’infertilità è un problema che, secondo i recenti dati del Registro Nazionale sulla Procreazione Medicalmente Assistita curato dall’Istituto Superiore della Sanità, riguarderebbe circa il 15% delle coppie italiane. Ma cosa portare in tavola?

Registrati a DiLei per continuare a leggere questo contenuto

Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fertilità: sette cibi da portare in tavola in autunno per migliolarla