Elisabetta Canalis perde il suo bambino: “Un dolore inspiegabile”

Parliamo di lei e del suo dolore perché racconta la sofferenza di tutte quelle donne che hanno desiderato essere madri, ne hanno assaporato gli umori, hanno patito le nausee e vissuto l’ansia mista alla gioia di una ecografia. Elisabetta Canalis, oggi, appartiene a quel dolore che ha descritto con poche, eloquenti parole in un post che hanno ribattuto e commentato già in tanti.

Perché è un personaggio pubblico, perché ha scelto di annunciare la sua interruzione di gravidanza per esprimere al contempo la solidarietà a quelle donne che, come lei, hanno subito un aborto spontaneo.

"Un dolore inspiegabile", lo definisce. E come tale lo descrive, lo ripercorre. "Avrei voluto iniziare questo post in maniera diversa – scrive adesso Canalis sul web raccontando di aver perduto il bambino – innanzitutto ringraziando tutte le persone, mamme e future mamme che mi hanno scritto cose bellissime. Purtroppo – ha scritto ancora sul suo profilo – la vita ti mette dietro l’angolo realtà che non ti aspetti e che è durissimo affrontare, anche se pensi di essere forte e preparata. Non si è mai veramente pronti a sentirsi dire che non c’è più battito e che si era fermato già tempo prima".

"Inutile dirvi come avevo programmato la mia vita in questi ultimi 3 mesi – scrive la showgirl -. Chi ha passato quest’esperienza lo sa bene. E vorrei dire a quelle donne che ci stanno passando in questo momento di essere forti ragazze perché la vita continua e non è colpa di nessuno e la Natura agisce per vie incomprensibili. Noi possiamo solo accettare. E voglio dirvi che vi sono vicina se state soffrendo come sto soffrendo io, inutile negarlo, si prova un dolore inspiegabile ma costante che fatica ad andare via". Infine alcune righe per il suo compagno, Brian Perri. "So di essere fortunata perché ho un uomo speciale vicino a me che auguro a tutte di avere – conclude Elisabetta – Il futuro è pieno di sorprese e di felicità e ve ne auguro tantissima, io continuo a crederci. E grazie per l’amore che mi avete dimostrato anche in questa circostanza".

Per Elisabetta il rientro a Milano ha coinciso con l’affrontare il lutto per questa perdita, inattesa. E l’impegno preso con l’Unicef: stamani ha aggiornato il suo profilo Instagram con lo scatto che ha preceduto la partenza per il Libano, all’aeroporto di Milano Malpensa.

Elisabetta Canalis perde il suo bambino: “Un dolore inspiegabile...