Dormi tanto nel weekend: vivrai più a lungo

Il risultato di una ricerca condotta da ricercatori internazionali fa la felicità di chi ama restare sotto le lenzuola

C’è un’ottima notizia per chi nel weekend non ne vuol proprio sentire di alzarsi di buon’ora. Secondo una ricerca condotta dal Karolinska Institute di Stoccolma e dell’Università di Milano Bicocca, dormire di più nel fine settimana potrebbe aiutare a vivere più a lungo.

L’esito della ricerca, pubblicata sul Journal of Sleep Research, indica che la compensazione delle ore di sonno perse da lunedì a venerdì con un po’ di riposo extra il sabato e la domenica, ha un potenziale impatto sulle probabilità di non morire da giovani.

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno analizzato i dati appartenenti a un gruppo 43mila svedesi, analizzandone le loro abitudini nell’arco di 13 anni. Hanno poi messo in relazione i dati ottenuti sul loro riposo alla mortalità, ovvero al numero di decessi avvenuto in quello stesso gruppo.

Risultato? Gli under 65 che riposavano meno di cinque ore a notte presentavano un rischio di mortalità superiore del 65% rispetto a chi invece riusciva a dormire sei-sette ore a notte. Il dato interessante tuttavia è che questo rischio praticamente si azzerava se durante il fine settimana gli stessi partecipanti dormivano almeno otto ore. Il beneficio del recupero si perderebbe invece per chi ha più di 65 anni. Per i partecipanti in questa fascia d’età, infatti, non è stata rilevata alcuna associazione tra scarso riposo e mortalità.

Attenzione però a non eccedere con il sonno, suggerisce lo studio. Chi si abbandona a lunghe dormite di più di otto ore a notte, avrebbe addirittura un tasso di mortalità maggiore del 25% rispetto a chi dorme per non più di sei-sette ore!

“I risultati implicano che un riposo breve dal lunedì al venerdì non rappresenta un fattore di rischio per la mortalità se combinato con un riposo medio lungo nel fine settimana. Ciò suggerisce che il sonno scarso nei giorni feriali può essere compensato durante il fine settimana, e che questo ha implicazioni per la mortalità”, concludono gli autori.

Rinfrancati da questa ricerca non ci resta che compiere un piccolo e semplicissimo gesto: venerdì sera ricordiamoci di spegnere la sveglia e nei due giorni successivi godiamoci il più possibile il meritato relax sotto le lenzuola.

Dormi tanto nel weekend: vivrai più a lungo