Donne pigre alle prese con lo sport

Desiderare di essere bella, di perdere i chili superflui e di ritrovare la propria energia sono propositi degni di lode. Ma tutto ciò richiede sforzi e non è facile attuarli se avete il morale sotto le scarpe. Non fissatevi troppo sulla vostra immagine e non chiedete la luna, accontentatevi di obiettivi realistici che potrete confidare alla vostra migliore amica. Ditele che avete acquistato un favoloso due pezzi per le prossime vacanze al mare, che sognate di indossare un abitino nero attillato, che avete intenzione di far crepare di gelosia il vostro ex fidanzato attirando su di voi lo sguardo di tutti gli uomini.

Individuate la motivazione
Come essere motivate se non avete che un solo desiderio, ossia: stendervi sul divano e divorare un pacchetto di patatine? Individuate un piccolo trucco che vi aiuti a darvi una mossa e a sbarazzarvi di tutte le vostre cattive abitudini.

Mettete nero su bianco il vostro piano d’azione
Quando sono sulla carta, le idee diventano più chiare. Che vogliate tenerli per voi oppure condividerli con chi vi circonda, annotate gli obiettivi che desiderate raggiungere. Scrivete ogni singolo obiettivo su un taccuino (vi servirà da freno agli eccessi) e fate regolarmente riferimento al vostro elenco.

Concentratevi su scadenze a breve termine
È essenziale, perché se raccogliete rapidamente i frutti dei vostri sforzi sarete più motivate e potrete pensare più sul lungo periodo. Ogni 4 settimane, ponetevi un nuovo obiettivo. È così che farete progressi.

Fissate un obiettivo a lungo termine
Talvolta capita che durante il percorso lo scopo che volevate a tutti i costi raggiungere perda importanza. Può anche accadere che quando sarete vicine a raggiungerlo, vi accorgerete di aver cambiato completamente opinione. Non è grave, perché ciò che conta è andare avanti.

Adottate un atteggiamento positivo
Numerosi esperti o allenatori sportivi vi consigliano di concedervi qualche piccolo piacere mentre fate qualcosa che detestate, per esempio praticare uno sport o seguire una dieta. Comportandovi così, il pericolo è che finiate per considerare il fatto di praticare un’attività sportiva o di mangiare in modo sano come qualcosa che va contro la vostra natura e che facciate quindi violenza a voi stesse. Sarebbe decisamente meglio riuscire a essere contente delle nuove abitudini, modificando radicalmente il vostro stile di vita.

Siate consapevoli di ciò che è possibile e di ciò che non lo è
Ancora una volta, siate realiste. Se siete sempre sotto pressione per mancanza di tempo o se vi piace dormire fino a tardi, decidere di andare in palestra o a correre alle 7 del mattino è un’utopia.

Non nascondetevi dietro i "se solo…"
Prima di prendere una decisione, riflettete bene e in modo maturo. Se il vostro lavoro richiede numerosi spostamenti, definite il vostro piano d’azione in funzione dei giorni in cui siete a casa e non delle settimane in cui suete fuori porta. Se i vostri orari sono sfasati, prevedete di fare sport nei giorni in cui siete libere e organizzatevi per non fare troppi strappi alla dieta. Nel fine settimana non abbassate la guardia con la scusa che siete a riposo. Fate sport e sorvegliate la vostra alimentazione sette giorni su sette e non solo quando ne avete voglia.

Donne pigre alle prese con lo sport