Dolori mestruali: dai rimedi della nonna a quelli fantascientifici

Quali sono i giusti rimedi per i dolori mestruali? Ecco a voi una lunga serie di metodi curativi: dalle terapie tradizionali della nonna a quelle più fantascientifiche

I rimedi per i dolori mestruali possono essere definiti una tradizione di famiglia. Essere donne richiede tanta pazienza e fatica. E così, mentre di padre in figlio ci si tramanda nome e cognome, di madre in figlia si ereditano i rimedi per soffrire meno durante un periodo di estrema vulnerabilità. Infatti, nonostante il ciclo mestruale sia un indice di salute per il corpo delle donne, quest’ultimo molto spesso porta con sé forti crampi da sopportare che richiedono per forza un cura per alleviare il dolore.

Si inizia a soffrire di dolori mestruali e a cercare quindi i giusti rimedi fin alla prima mestruazione. Prima di ricorrere a una visita ginecologica, ecco a voi alcuni consigli “fai da te” provenienti direttamente dal libro delle ricette della nonna. In primis è importantissimo idratarsi durante il ciclo. Bisogna bere molto e bere bene: vanno così evitate le bevande fredde e il caffè mentre sono consigliate bevande calde, the e camomilla. Le bevande calde, infatti, rilassano i muscoli e alleviano il dolore.

Secondo i rimedi della nonna, per i dolori mestruali sono molto utili anche le borse di acqua calda sulla pancia, la cannella e lo zenzero sciolti nell’acqua e anche fasce adesive per la schiena e il collo per distendere i muscoli. Oltre ai rimedi casalinghi però, è stato scientificamente provato che anche fare yoga, pilates o anche semplicemente camminare aiuta a ridurre i dolori. Altri studi consigliano di raggiungere l’orgasmo per far sparire il dolore, ma oggettivamente i giorni di ciclo non sono i più indicati per il piacere fisico.

In alternativa è possibile aiutare ad aumentare le endorfine con la cioccolata fondente. Se tutti questi rimedi per i dolori mestruali non vi convincono, ci sono ancora due valide alternative. Innanzitutto potete ricorrere ai farmaci. Se invece avete voglia di fare da cavie alle invenzioni fantascientifiche, potreste acquistare Livia, un piccolo aggeggio composto da due elettrodi da applicare ai lati della pancia dove sentite il dolore. I primi tester danno feedback positivi per Livia. Se avete voglia di abbandonare rimedi della nonna e farmaci, questa cura fantascientifica è ciò che fa per voi: provare per credere!

Dolori mestruali: dai rimedi della nonna a quelli fantascientifici