Dolci senza latte: 5 ricette classiche rivisitate

I dolci senza latte sono ideali per chi soffre di intolleranze o di colesterolo alto

La caratteristica dei bignè è che uno tira l’altro, e anche se soffrite di allergie o intolleranze al lattosio, è possibile gustare questi invitanti dolci utilizzando un semplice accorgimento: impiegare nella preparazione della crema il latte di riso oppure di soia e procedere secondo la ricetta classica.

Tra i dolci senza latte c’è un classico della cucina dell’Italia settentrionale: lo strudel di mele senza burro. In questa versione decisamente più digeribile, basta realizzare una pasta leggera che racchiude il classico impasto di mele, cannella, pinoli e uva passa.

La millefoglie senza latte è una rivisitazione della gustosa torta millefoglie classica con crema chantilly e pezzi di fragola, arricchita con granella di nocciola. Utilizzando panna e latte senza lattosio per la preparazione della crema chantilly, il risultato sarà altrettanto delizioso e da leccarsi i baffi.

Adatta anche ai vegani e a chi sta attento all’importo calorico, è la tarte tatin, cioè la torta di mele tipica della tradizione francese. Eliminando il burro dalla pasta brisè e sostituendolo con olio extravergine d’oliva, il prodotto finale sarà un fragrante e digeribile dolce senza latte.

Sembra impossibile per chi soffre di intolleranze poter gustare una deliziosa cheesecake ai frutti di bosco. In realtà, utilizzando formaggi vegetali o del philadelphia senza lattosio, è possibile creare una versione light e ad alta digeribilità di questa tipica torta americana al formaggio.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dolci senza latte: 5 ricette classiche rivisitate