Tutti i benefici della doccia emozionale

La doccia emozionale è una pratica che aiuta a rilassarsi e a rigenerarsi: scopri come funziona e quali sono i suoi benefici

Non c’è centro estetico che non la presenti tra i suoi servizi: la doccia emozionale, ovvero un percorso multisensoriale fatto di acqua, colori ed odori, è un vero e proprio toccasana. Se vi sentite particolarmente stanchi, stressati e scarichi, qualche ora tra acqua e atmosfere rilassate non potrà farvi altro che bene. La doccia emozionale è molto spesso associata a saune o bagni turchi nei percorsi benessere pensati per fornire un giovamento a 360°, che abbracci corpo, mente e anima. Curiosi di scoprire tutto su questa pratica? Ve ne sveliamo i segreti in questo articolo.

Come funziona la doccia emozionale

Il principio fondamentale che regola la doccia emozionale è l’alternanza dei getti d’acqua. Questi ultimi si differenziano non solo nella temperatura, con una sequenza continua caldo/freddo, ma anche nella pressione dell’uscita dall’erogatore. L’intensità varia infatti col passare del tempo, e va dalla simulazione di pioggia alla cascata, fino a raggiungere la vera e propria nebulizzazione. Per quanto riguarda il getto, può essere non solo verticale, come nelle comuni docce, ma anche orizzontale grazie ed erogatori posizionati sulle pareti del vano doccia. Sincronicamente mutano anche colori e profumi dell’atmosfera in armonia con la fuoriuscita dell’acqua. In questo modo, i benefici non andranno ad investire solo il nostro corpo, ma anche la mente, regalando sensazione di calma e relax. La doccia emozionale non ha controindicazioni, per cui chiunque può sottoporsi al trattamento, traendone beneficio psichico e fisico.

I benefici della doccia emozionale

I benefici della doccia emozionale, come già detto, toccano diverse sfere, e a differenza di molte altre pratiche di idroterapia non fanno bene solo al corpo, ma anche e soprattutto all’umore. Ciascun effetto che caratterizza questa esperienza ha infatti delle specifiche conseguenza sul nostro organismo. Vediamoli nei dettagli.

Effetti del gettito d’acqua

Le proprietà dell’acqua sono note sin da tempi antichissimi, e anche la doccia emozionale ne fa ampiamente uso. Da un lato i getti freddi hanno la capacità di rassodare, ad esempio, i tessuti, mentre quelli caldi hanno un effetto vasodilatatore e riescono a depurare e pulire l’epidermide. Grazie all’alternanza di acqua fredda e acqua calda, inoltre, la doccia emozionale ha anche l’effetto di riattivare e migliorare la circolazione sanguigna: questo processo, oltre ad alleggerire la pressione di gambe e braccia, ha anche un ottimo effetto contro la cellulite.

Effetti della cromoterapia

Nella doccia emozionale nulla è lasciato al caso, e anche l’alternarsi dei colori non ha semplicemente un ruolo scenografico. La cromoterapia agisce infatti sul nostro d’animo, e ciascuna sfumatura di colore scelto ha un effetto molto preciso. Il blu ha ad esempio un effetto calmante e rinfrescante, mentre il rosso trasmette forza ed energia. L’arancione regala ottimismo, gioia e buon umore, mentre il verde accresce l’equilibrio, la serenità e la concentrazione.

Effetti dell’aromaterapia e della musicoterapia

Infine, anche agli odori spetta un compito ben preciso. L’utilizzo di fragranze che evocano gli odori di piante e fiori, come pino silvestre, agrumi e sandalo, riduce lo stress, calma i nervi e concilia il sonno. Allo stesso modo, la musica rilassante che vi accompagna per tutto il percorso, contribuisce a rendere ancor più completa l’intera esperienza.

Doccia emozionale a casa

Per godere di tutti i benefici di una doccia emozionale, non sempre è necessario rivolgersi ad un centro benessere. Moltissimi rivenditori mettono infatti a disposizione di privati degli strumenti in tutto e per tutto simili a quelli delle beauty farm, a dimensioni, ovviamente, ridotte. Moltissimi vip e personaggi della moda e dello spettacolo hanno relegato un angolo delle proprie abitazioni alla spa, con tanto di doccia emozionale a fare da ciliegina sulla torta. Qualora non abbiate la disponibilità economica per acquistare un complemento d’arredo d’avanguardia come la doccia emozionale, potete anche provare a ricrearne una versione fai da te.

Si possono infatti acquistare diversi attrezzature, adattandole e organizzandole in base alle proprie esigenze e gusti. Il primo investimento da fare è una plafoniera che alterni diversi getti d’acqua, alla quale si possono abbinare anche dei soffioni per la cromoterapia o, in alternativa, delle lampade multicolore. Infine, potete acquistare degli erogatori di profumo per completare il tutto e concedervi qualche ora di relax proprio come se foste in una struttura specializzata.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti i benefici della doccia emozionale