Disturbi del sonno: quali sono le cause psicologiche

I disturbi del sonno possono rappresentare un vero ostacolo per il proprio stile di vita, ecco quali sono alcune cause psicologiche

I disturbi del sonno talvolta si trasformano in un vero e proprio tormento. Un sonno difficile può infatti incidere negativamente sul proprio stile di vita fino a rendere il soggetto completamente privo di energie per affrontare la giornata. Le cause che ne derivano possono essere molteplici, come ad esempio una inadeguata alimentazione, uno stile di vita scorretto, oppure una grossa dose di stress che provoca irritabilità e nervosismo.

Molto spesso infatti tali cause scatenanti possono essere di natura psicologica. La maggior parte dei disturbi viene associata agli sbalzi di umore, i quali provocano uno stato di irrequietezza costante che, se non viene mantenuto sotto controllo, si riversa nel sonno. Fare un lungo riposo dunque, diventa quasi impossibile. Tale complicanza può incidere anche nell’ambito lavorativo, causando un abbassamento delle proprie capacità di apprendimento e concentrazione.

Può trattarsi di disturbi relativi alla propria personalità, poiché molto spesso la causa scatenante è un vero e proprio senso di ansia. Nel momento in cui ci si distende nel letto, il cervello continua ad elaborare i pensieri anche a seconda delle situazioni vissute durante l’arco della giornata. Questo può dare vita a un vero e proprio “vortice” di tensione che prende il sopravvento sul proprio stato psicofisico quando è il momento del riposo. Riuscire a dormire diventa quindi un’impresa ardua oppure possono verificarsi dei casi in cui ci si sveglia di sobbalzo durante il sonno e riuscire a riaddormentarsi diventa praticamente impossibile.

Sono tantissime infatti le persone che preferiscono alzarsi durante la notte e assaporare una tazza di latte caldo o una tisana rilassante al fine di contrastare i disturbi del sonno. Si tratta di uno stato di alterazione che va assolutamente controllato. A volte invece, l’insonnia può essere causata da un evento negativo, il quale pensavate di aver superato con serenità. In realtà, il proprio inconscio assorbe ogni fattore circostante e prende la sua rivalsa durante il riposo. In questi casi, non è da sottovalutare provare a mettere in atto alcuni trucchi per addormentarsi, ovvero delle semplici tecniche di rilassamento per riuscire finalmente a dormire sereni.

Disturbi del sonno: quali sono le cause psicologiche