Dimagrire con l’avocado: uno studio spiega come fare

Per quanti hanno sempre amato l’avocado, ma l’hanno guardato con sospetto per l’elevato numero di calorie, è arrivato finalmente il momento della rivincita. Un recente studio americano della National Health and Nutrition Examination Survey ha scoperto che consumare Avocado può essere un ottimo aiuto per una dieta sana ed equilibrata. 

Il frutto tropicale è un alleato prezioso per perdere peso, favorire l’assunzione dei nutrienti mente riduce il consumo di zuccheri aggiunti difendendoci dal rischio di malattie metaboliche e ci aiuta a mantenere un benessere generale.

La ricerca è stata eseguita nell’ambito di un più ampio progetto del Centers for Disease Control and Prevention e ha coinvolto ben 17.567 americani di età superiore ai 19 anni, tra il 2001 e il 2008, ed è stata pubblicata sulla rivista Nutritional Journal.

Consumare avocado – ha dimostrato lo studio – comporta enormi vantaggi per la salute: valori di colesterolo più bassi e indice di massa corporea inferiore rispetto a chi non lo mangia e portatore di "colesterolo buono".

L’importante è assumerne tutti i giorni un po’, in modo regolare e costante – circa 70 gr. – e il risultato sarà un maggiore apporto di: fibre, ben il 36%  in più, 23% in più di vitamina E e ancora il 48% di vitamina K, il 16% di potassio e il 13 % magnesio in più.

Ecco la ricetta della salsa guacamole, a base di avocado: procuratevi 2 avocado maturi, 1 pomodoro e 2 cipollotti freschi, 1 peperoncino piccante, 1 lime, sale e coriandolo. Tagliate il podomoro a dadini dopo averlo privato della pelle, tritate la cipolla e il peperoncino. Schiacciate la polpa dell’avocado fino a ridurla in crema, unite il succo del lime e il sale. Mescolate le verdure all’avocado e spolverate con il coriandolo.

 

Dimagrire con l’avocado: uno studio spiega come fare