Dieta della verza: cosa mangiare per perdere 4 chili in un mese

Con la dieta della verza perdi peso e torni in forma senza avvertire la fame, dimagrendo ben 4 kg in un solo mese

La dieta della verza è perfetta per tornare in forma e perdere sino a 4 chili in un solo mese.

Si tratta di un regime alimentare ipocalorico, piuttosto rigido, che va seguito solamente per una settimana e per un massimo di due al mese. I risultati sono immediati grazie al potere della verza, che aiuta a drenare i liquidi e bruciare i grassi. Non si avverte il senso di fame e quando ci si alza da tavola si avverte un forte senso di sazietà.

Tutto grazie alle grandi proprietà della verza, che è composta per il 90% da acqua, ma contiene anche sali minerali essenziali, come il calcio, il sodio, il fosforo, il potassio, lo zinco, il ferro e il magnesio. Nelle sue foglie si nascondono anche moltissime vitamine preziose, in particolare quelle del gruppo A, B ed E. Non solo: questo ortaggio contiene pochissimi grassi (circa 30 calorie ogni 100 grammi), per questo potete mangiarne a volontà senza ingrassare.

La verza agisce sull’intestino e sullo stomaco, migliorandone il funzionamento e riducendo le infiammazioni. Aiuta la digestione ed è un ottimo alimento brucia-grassi. La dieta della verza si basa su un piatto principale, ossia una zuppa che viene preparata utilizzando questa verdura e abbinata giornalmente ad altri cibi.

Il regime alimentare va seguito per sette giorni, con una pausa di una settimana, dopo la quale è possibile riprendere di nuovo la dieta. Il primo giorno la zuppa di verza va abbinata alla frutta, il secondo giorno sono consentite le altre verdure, mentre il terzo giorno si può consumare insieme ai latticini light. In seguito vengono inserite gradualmente anche le proteine magre (prima i legumi, poi la carne bianca e il pesce) e i cereali integrali.

Questo schema garantisce una rapida perdita di peso, sino a 4 kg in un mese. Ovviamente per rendere efficace la dieta è necessario bere almeno due litri d’acqua al giorno e praticare sport. Poiché il regime alimentare è piuttosto rigido si consiglia di contattare il medico di base prima di iniziare a seguirlo per capire se è compatibile con il proprio quadro clinico.

Dieta della verza: cosa mangiare per perdere 4 chili in un mese