La dieta salva-gengive: i cibi contro le infiammazioni

Dalle mele sino al pesce: ecco gli alimenti da mangiare per preservare il benessere delle vostre gengive

L’igiene orale è importante per la salute della bocca, ma anche per quelle di tutto il corpo. Per avere gengive sane basta seguire una dieta ad hoc, scegliendo i cibi che alleviano le infiammazioni.

Lo svela uno studio scientifico presentato ad Amsterdam nel corso di Europerio 9, il congresso mondiale organizzato dalla Federazione Europea di Parodontologia. Lo studio, realizzato nel Centro di Medicina dentale presso l’università di Freiburg, in Germania, ha messo in relazione una dieta sana con la salute delle gengive. Quando queste ultime sono gonfie e sanguinanti, mettono a rischio la masticazione e provocano una fastidiosa (e imbarazzante) alitosi. Il problema, se non viene affrontato nel modo giusto, può degenerare causando la parodontite.

Gli scienziati hanno condotto una ricerca sottoponendo alcuni pazienti ad un regime alimentare ricco di Omega3, vitamine C e D, antiossidanti, fibre e nitrati vegetali. Per quattro settimane i volontari hanno rinunciato ai cibi industriali, alle proteine animali e agli zuccheri, mentre il gruppo di controllo ha continuato a seguire la propria dieta abituale, ricca di grassi saturi e con pochi cibi di origine vegetale. Un mese dopo l’inizio dell’esperimento sono stati misurati i parameti parodontali dei partecipanti allo studio. Il risultato? Chi aveva seguito una dieta sana non aveva più problemi alle gengive e la gengivite si era ridotta del 40%.

Ma quali sono i cibi da consumare per preservare l’igiene orale? Un aiuto può arrivare dalla frutta, in particolare le mele e le pere, fonte di fibre idrosolubili, ma anche le ciliegie, che sono ricche di vitamina C e antiossidanti, che aiutano a tenere sotto controllo le infiammazioni.

A tavola portate anche la lattuga, che contiene moltissima vitamina A, i peperoni rossi e verdi, e soprattutto un pezzetto di cioccolato. Questo alimento non solo è buono e fa bene all’umore, ma favorisce anche la formazione dell’acido di Streptococcus e Streptococcus sanguinis, dei batteri cattivi che mettono a rischio la salute delle gengive.

La dieta salva-gengive: i cibi contro le infiammazioni